martedì, Luglio 27, 2021

Primo cliente per la Lionfish 12,7 Inner Reloading RWS di Leonardo

-

Secondo quanto riportato da Janes, Leonardo ha completato lo sviluppo ed iniziato la produzione della nuova Remote Weapons Station (RWS) Lionfish 12,7 Inner Reloading con il primo contratto siglato con una non specificata marina estera.

L’azienda italiana può dunque offrire questo nuovo sistema d’arma a potenziali clienti in tutto il mondo.

L’RWS Lionfish 12,7 Inner Reloading è un sistema navale calibro 12,7×99 mm controllato a distanza che ha la possibilità di essere ricaricato da sottocoperta in condizioni di sicurezza, senza esposizione dell’equipaggio.

L’arma può sparare un colpo singolo o una raffica (300 colpi/minuto e da 485 a 635 colpi/minuto) con cento colpi pronti al fuoco (AP,API,APT,APIT e M33).

Il peso, inferiore ai 215 kg (senza munizionamento), unito alla capacità di caricamento “interno” rende il sistema d’arma particolarmente adatto ad installazioni “sovraponte” su piccole imbarcazioni.

Pannello di controllo

I sensori includono una telecamera diurna, una IR ed un telemetro laser.

I modelli Lionfish Ultralight, Inner Reloading e Top sono stati presentati da Leonardo ad ottobre 2020.

Immagini: Leonardo

Ultime notizie

La Guardia Costiera del Vietnam ha ricevuto il CSB 8021, il secondo cutter classe Hamilton ceduto dal Governo degli...
BAE Systems ha ricevuto un contratto da 117 milioni di dollari dalla Lockheed Martin per produrre sensori di ricerca...
Saab ha consegnato a Boeing, capofila del programma T-7A Red Hawk, la seconda sezione posteriore del aereo, fin qui...
Hensoldt, fornitore di soluzioni di sensori, fornirà nuovi radar alle Forze Armate tedesche per modernizzare la sorveglianza dello spazio...

Da leggere

Sierra Nevada Corporation fornisce al US Army i Mission Enhancement Kit per i King Air 350 ISR

Sierra Nevada Corporation (SNC), la società globale aerospaziale e...

Altri sei KAI T-50 all’Indonesia

Korea Aerospace Industries (KAI) ha ottenuto dall'Indonesia un ulteriore...