giovedì, Ottobre 28, 2021

Primo cliente per la Lionfish 12,7 Inner Reloading RWS di Leonardo

-

Secondo quanto riportato da Janes, Leonardo ha completato lo sviluppo ed iniziato la produzione della nuova Remote Weapons Station (RWS) Lionfish 12,7 Inner Reloading con il primo contratto siglato con una non specificata marina estera.

L’azienda italiana può dunque offrire questo nuovo sistema d’arma a potenziali clienti in tutto il mondo.

L’RWS Lionfish 12,7 Inner Reloading è un sistema navale calibro 12,7×99 mm controllato a distanza che ha la possibilità di essere ricaricato da sottocoperta in condizioni di sicurezza, senza esposizione dell’equipaggio.

L’arma può sparare un colpo singolo o una raffica (300 colpi/minuto e da 485 a 635 colpi/minuto) con cento colpi pronti al fuoco (AP,API,APT,APIT e M33).

Il peso, inferiore ai 215 kg (senza munizionamento), unito alla capacità di caricamento “interno” rende il sistema d’arma particolarmente adatto ad installazioni “sovraponte” su piccole imbarcazioni.

Pannello di controllo

I sensori includono una telecamera diurna, una IR ed un telemetro laser.

I modelli Lionfish Ultralight, Inner Reloading e Top sono stati presentati da Leonardo ad ottobre 2020.

Immagini: Leonardo

Ultime notizie

La Marina della Corea del Sud ha ricevuto il cacciatorpediniere Gwanggaeto il Grande aggiornato, dopo un periodo di oltre...
Krauss-Maffei Wegmann (KMW) ha simbolicamente consegnato il primo di un totale di sei sistemi di posa di ponti LEGUAN...
Il Regno Unito di Gran Bretagna ed Irlanda del Nord ha esteso fino al 2035 il suo accordo di...
La fregata NRP Bartolomeu Dias (F 333), prima delle due fregate M in servizio con la Marina Portoghese, è...

Da leggere

L’Aeronautica delle Filippine avrà cinque C-130J

L'Aeronautica delle Filippine (PAF) riceverà cinque nuovi aerei da...

F-35 dell’Aeronautica Militare, parola al pilota [Video]

Le Forze Armate di ogni alleato della NATO si...