mercoledì, Settembre 22, 2021

Primo Mirage 2000D ammodernato per l’Aeronautica Francese

-

Giovedì 7 gennaio 2021, il primo Mirage 2000D n ° 639 ricondizionato è atterrato sulla base aerea 118 di Mont-de-Marsan, a seguito del programma di ammodernamento eseguito da Dassault Aviation e abbinato ad una attività di manutenzione svolta dall’officina industriale dell’Aeronautica (AIA) di Clermont-Ferrand . 

Il MLU o ammodernamento di mezza vita della flotta Mirage 2000D, previsto dalla Legge di Programmazione Militare (LPM) 2019-2025, il cui sviluppo si è svolto sotto la conduzione della Direzione generale degli armamenti (DGA), sarà eseguito su 55 velivoli in dotazione all’Armée de l’Air et de l’Espace. Questo pacchetto di aggiornamenti fornirà al Mirage 2000D capacità aria-terra e aria-aria potenziate, nonché un sistema di navigazione e attacco complementare, tattile e centralizzato pensato per facilitare l’interazione dell’equipaggio con il velivolo.

Questo nuovo standard M2000D sarà ora, e per quasi un anno, sottoposto a test e prove da parte degli organi tecnici della Difesa e dell’Aeronautica prima di poter essere dichiarato operativo. L’ammodernamento è eseguito congiuntamente dalla DGA e dal Centre d’expertise aérienne militaire (CEAM). L’obiettivo è quello di autorizzare l’uso del nuovo standard in ogni ambiente e contesto e di consentire una transizione operativa ottimale per gli squadroni responsabili dell’utilizzo quotidiano nei teatri. operazioni esterne oltre che sul territorio nazionale.

L’ambizione è quella di poter schierare operativamente l’M2000D ammodernato nel corso dell’anno 2022, dopo un periodo di ambientamento nelle unità del 3 ° Squadrone da caccia.

Fonte Armée de l’Air et de l’Espace

Foto credit Bernard Hennequin/Armée de l’Air et de l’Espace

Ultime notizie

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a Raytheon un addendum del valore di circa 140 milioni...
Boeing continuerà a supportare il sistema di guida e navigazione del missile balistico intercontinentale Minuteman III (ICBM) in dotazione...
Israel Aerospace Industries (IAI) sta integrando sistemi offensivi e difensivi, per migliorare le capacità delle corvette classe "Sa'ar 6"...
Partecipazione di Agenzia Industrie Difesa a SeaFuture 2021Agenzia Industrie Difesa prenderà parte alla VII Edizione di SeaFuture 2021, la business...

Da leggere

Adieu Naval Group, l’Australia sceglie sottomarini nucleari con USA e UK

La fine del matrimonio tra Naval Group e l'Australia...

BARAK MX per le corvette israeliane Sa’ar 6

Israel Aerospace Industries (IAI) sta integrando sistemi offensivi e...