martedì, Settembre 21, 2021

Primo Posto Comando ACV-C consegnato ai Marines

-

BAE Systems ha consegnato il primo Posto Comando (Command) ACV-C al Corpo dei Marines degli Stati Uniti per le prove.

Immagine

Trattasi della prima variante del veicolo da trasporto anfibio messo a punto per le esigenze del USMC.

La versione Command (ACV-C) è progettata per fornire i più alti livelli di comunicazioni, coordinazione e analisi sul campo di battaglia per supportare il comando e il controllo.

BAE Systems, al momento, ha ottenuto contratti per due versioni del ACV dal Corpo dei Marines nell’ambito del programma ACV: il trasporto personale ACV (ACV-P) e l’ACV-C. Altre due versioni sono allo studio ed in fase di sviluppo; una armata con un cannone da 30 mm (ACV-30) è attualmente sotto contratto per la progettazione e lo sviluppo; l’altra prevista è la variante recupero (ACV-R).

L’ACV-C impiega più stazioni di lavoro per i Marines per mantenere e gestire la consapevolezza situazionale nello spazio di battaglia. Le stazioni di lavoro accedono a reti indipendenti per comunicazioni digitali avanzate mentre i veicoli sono in movimento. Questa funzionalità supporta la sincronizzazione immediata delle informazioni nell’applicazione della potenza di combattimento.

Il design di base di questo ACV per il carico utile lo rende una piattaforma adattabile in modo univoco per l’integrazione di numerosi set di capacità di missione.

La consegna del primo ACV-C per le prove è significativa in quanto fornisce ai Marines un controllo operativo avanzato per sconfiggere gli avversari. Infatti, i marines saranno in grado di ricevere e analizzare rapidamente i dati, coordinare le funzioni del campo di battaglia e trasmettere informazioni per fornire rapidamente il controllo della missione dall’ACV-C protetto mobile.

La piattaforma ACV è stata progettata per crescere e adattarsi alle esigenze della missione, lasciando spazio a nuove capacità man mano che la tecnologia si evolve come l’installazione di torrette, ricognizione, guerra elettronica, integrazione di sistemi antiaerei e UAS.

E’ iniziata la produzione di serie del ACV con un appalto assegnato a dicembre, raggiungendo il suo traguardo più significativo fino ad oggi insieme alla decisione del Corpo dei Marines di dichiarare la capacità operativa iniziale (IOC). Sono attualmente in corso i lavori per la variante ACV-30, come detto, armata con un cannone/mitragliera calibro 30 mm.

Fonte BAE Systems

Foto USMC

Ultime notizie

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a Raytheon un addendum del valore di circa 140 milioni...
Boeing continuerà a supportare il sistema di guida e navigazione del missile balistico intercontinentale Minuteman III (ICBM) in dotazione...
Israel Aerospace Industries (IAI) sta integrando sistemi offensivi e difensivi, per migliorare le capacità delle corvette classe "Sa'ar 6"...
Partecipazione di Agenzia Industrie Difesa a SeaFuture 2021Agenzia Industrie Difesa prenderà parte alla VII Edizione di SeaFuture 2021, la business...

Da leggere

Block 45 per i Boeing KC-135R turchi

La Turchia, tramite un contratto di vendita militare straniera...

Procede lo sviluppo della versione da appoggio/ricognizione ACV-30 8X8 del USMC

BAE Systems Land & Armaments si è aggiudicata un...