Procede il programma F-110 per la nuova fregata spagnola

0
195

Durante una recente visita del Ministro della Difesa Margarita Robles presso i cantieri navali di Navantia a Ferrol in Galizia, è stato fatto il punto sullo stato di avanzamento del programma F-110, volto a realizzare una classe di nuove fregate multiruolo.

Il programma F-110 fornirà alla Armada cinque fregate di scorta multiruolo progettate per scenari ad alta intensità che sostituiranno le attuali fregate F-80 classe “Santa María”,

Le F-110 permetteranno all’Armada di poter operare all’ambiente in evoluzione del 21° secolo e rappresentano una spinta fondamentale per l’industria della difesa nazionale.

I principali progressi tecnologici sono incorporati nella progettazione delle navi, fondamentali per la modernizzazione e la trasformazione digitale della Armada e che sono fondamentali per raggiungere l’agilità nel processo decisionale.

Il programma F-110 avrà un grande impatto economico con la generazione di circa 9.000 posti di lavoro nei prossimi dieci anni, tra cui personale proprio, personale ausiliario, lavoro indotto e posti di lavoro indiretti attraverso la catena di approvvigionamento.

Il programma della fregata F-110 è considerato da Navantia come la pietra angolare della digitalizzazione del cantiere Ferrol, in un momento in cui l’azienda è immersa in un piano di trasformazione digitale 4.0.

Le fregate saranno pioniere avendo nel loro design un gemello digitale della nave, che consentirà loro di operare con gli standard tecnologici più avanzati del momento.

Con la sua costruzione Navantia lancerà anche un nuovo ecosistema digitale che comporterà un rinnovamento dei centri di produzione attraverso la costruzione di una nuova block factory, completamente digitalizzata, automatizzata e robotizzata.

La prima delle tappe fondamentali, il cosiddetto ‘taglio lamiera’, avrà luogo il 23 marzo. La consegna della prima delle cinque fregate è prevista per febbraio 2027 e l’ultima per agosto 2031.

Con una lunghezza di 145 metri, un baglio di 18 metri e un dislocamento di 6.100 tonnellate, l’F110 è una delle navi che meglio si adatta a questo nuovo concetto di nave multiuso con un’elevata capacità offensiva e di sopravvivenza.

Fonte Ministero della Difesa Spagnolo

Immagine Indra

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui