mercoledì, Febbraio 1, 2023

Procede la costruzione del primo KC-390 Millennium per l’Ungheria

La brasiliana Embraer conferma l’avanzamento dello stato di lavori di allestimento del primo velivolo da trasporto e rifornimento KC-390 Millenium per l’Aeronautica Ungherese.

Nel novembre 2020, il Governo Ungherese ha sottoscritto con Embraer un contratto per l’acquisizione di due velivoli KC-390 per rafforzare le capacità delle forze di difesa ungheresi.

Attualmente, Embraer è in anticipo sul crono programma delle lavorazioni e sta provvedendo a montare le semiali sulla fusoliera dell’aereo, con entrambe le strutture già verniciate nei colori richieste dal cliente ungherese.

Si prevede che le prove di volo del primo velivolo inizieranno nella seconda metà del 2023, con la consegna del Millenium per il secondo trimestre del 2024. La produzione del secondo KC-390 per l’Ungheria dovrebbe iniziare alla fine del presente anno, mantenendo così il programma originale , e dovrebbe essere consegnato entro la fine del 2024.

Nelle fila dell’Aeronautica Ungherese i due Millenium serviranno anche come velivoli per evacuazione sanitaria e potranno impiegare anche l’unità di terapia intensiva aeroportata ordinata.

Nel ruolo di aviocisterne potranno rifornire in volo i Gripen ed i velivoli dei Paesi alleati considerato che il KC-390 è pienamente compatibile con gli standard NATO.

Nel giugno 2022, Embraer e Aeroplex hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) per collaborare a un progetto per qualificare Aeroplex come Embraer Authorized Service Center (EASC) in Ungheria. L’obiettivo è supportare e consentire ad Aeroplex di fornire manutenzione per gli aerei KC-390 Millennium delle forze di difesa ungheresi.

Fonte e foto Embraer

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI