giovedì, Ottobre 21, 2021

Produzione a pieno regime dell’F-35 fissata per marzo 2021

-

Il Pentagono ha affermato che Lockheed Martin, azienda produttrice dell’F-35, inizierà la produzione a pieno regime del caccia-bombardiere di quinta generazione nel marzo 2021.

Dopo diversi ritardi, non ultima la pandemia di Coronavirus, si avvicina dunque il raggiungimento della massima capacità produttiva che sarebbe di 160 aerei all’anno.

Washington non vuole ulteriori ritardi ed è pronta a fare tutto il necessario per rimanere nei tempi prestabiliti.

Il raggiungimento della FRP (Full Rate Production) è indicazione del fatto che i problemi maggiori al velivolo sono stati risolti ed è dunque possibile iniziare una produzione in serie in grado di soddisfare le esigenze dei clienti.

L’F-35, prima di avere il via libero definitivo, deve superare i test IOT&T (Operational Test and Evaluation) che però sono momentaneamente rallentati da alcuni problemi accorsi al Joint Simulation Environment.

Attualmente LM ha consegnato un totale più di 500 F-35 in tutto il mondo in LRIP (Low Rate Initial Production)

Ultime notizie

La Marine Nationale ha in corso il programma di ammodernamento e di potenziamento delle capacità operative delle fregate classe...
Lo scorso 13 ottobre, il Gen. Mike Minihan Comandante del Air Mobility Command ha approvato la terza certificazione ad...
Giovedì 21 ottobre 2021, il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Dott. Nicola Latorre, e l’Amministratore Delegato di Difesa Servizi S.p.A., Avv. Fausto...
Centro Veterani Difesa, Pucciarelli: modello di professionalità, innovazione e competenza.“Nella mia visita odierna al Centro Veterani della Difesa (CVD),...

Da leggere

Nuovo lancio di un SLBM nordcoreano

Secondo quanto riferito dallo Stato Maggiore delle Forze Armate...

Valutazione dell’IVECO Guarani in Argentina – Il punto di vista di chi c’era

Dalla metà degli anni 2010, l'Esercito argentino (EA) ha...