venerdì, Luglio 30, 2021

Produzione a pieno regime dell’F-35 fissata per marzo 2021

-

Il Pentagono ha affermato che Lockheed Martin, azienda produttrice dell’F-35, inizierà la produzione a pieno regime del caccia-bombardiere di quinta generazione nel marzo 2021.

Dopo diversi ritardi, non ultima la pandemia di Coronavirus, si avvicina dunque il raggiungimento della massima capacità produttiva che sarebbe di 160 aerei all’anno.

Washington non vuole ulteriori ritardi ed è pronta a fare tutto il necessario per rimanere nei tempi prestabiliti.

Il raggiungimento della FRP (Full Rate Production) è indicazione del fatto che i problemi maggiori al velivolo sono stati risolti ed è dunque possibile iniziare una produzione in serie in grado di soddisfare le esigenze dei clienti.

L’F-35, prima di avere il via libero definitivo, deve superare i test IOT&T (Operational Test and Evaluation) che però sono momentaneamente rallentati da alcuni problemi accorsi al Joint Simulation Environment.

Attualmente LM ha consegnato un totale più di 500 F-35 in tutto il mondo in LRIP (Low Rate Initial Production)

Ultime notizie

Oggi, 30 luglio, a bordo della portaerei Cavour in navigazione è appontato per la prima volta un F-35B della...
“Le manifestazioni climatiche estreme ci dicono che i temi ambientali sono di grande attualità e rilevanza e rientrano anche...
HENSOLDT è stata incaricata dall'autorità di approvvigionamento tedesca BAAINBw di avviare gli studi sulla modernizzazione ed il miglioramento delle...
Lo scorso 27 luglio, a Kiel in Germania, Thyssenkrupp Marine Systems ha provveduto a consegnare ufficialmente alla Marina Israeliana...

Da leggere

Primo Lynx Mk95A ammodernato per il Portogallo

Leonardo Helicopters ha consegnato alla Marina portoghese il primo...