fbpx

Progressi di Lockheed Martin nella integrazione della realtà aumentata per il velivolo addestrativo TF-50

Lockheed Martin e Red 6, una sua società controllata, hanno annunciato di aver completato con successo l’integrazione della tecnologia di addestramento in realtà aumentata (AR) di Red 6 con un simulatore del trainer avanzato TF-50 prodotto da Korea Aerospace Industries (KAI).

Questo progresso permette una valutazione più approfondita delle applicazioni AR ed accelera l’integrazione di questa tecnologia nel progetto del velivolo TF-50, con l’obiettivo di migliorare la preparazione dei piloti riducendo il numero di ore di volo necessarie.

Tale sviluppo dimostra l’impegno di Lockheed Martin e Red 6 nel soddisfare le esigenze dei clienti e nel progredire nelle soluzioni di sicurezza del XXI° secolo attraverso partnership strategiche ed investimenti digitali mirati.

Il TF-50 è stato proposto per i futuri programmi di addestramento avanzato per la US Air Force e la US Navy, nonché per altri clienti internazionali. Questo velivolo può essere configurato come un caccia d’attacco leggero e come addestratore avanzato con miglioramenti avanzati.

Infine, la Airborne Tactical Augmented Reality System (ATARS) è la tecnologia che permette di ricreare un ambiente virtuale completo per l’addestramento aereo, sia oltre il raggio visivo che entro il raggio visivo.

Fonte e foto @Lockheed Martin

Articolo precedente

BAE Systems aggiorna il VMSC del UAS MQ-25 della US Navy

Prossimo articolo

Fincantieri costruirà un Service Operation Vessel per Cyan Renewables

Ultime notizie