domenica, Dicembre 4, 2022

Proiettili d’artiglieria da 155 mm per la Finlandia

La Finlandia continua il potenziamento delle sue Forze Armate, in specie l’Esercito che beneficerà di un nuova fornitura di proiettili calibro 155 mm.

Infatti, il Ministero della Difesa di Helsinki ha sottoscritto con NAMMO Lapua Oy un contratto del valore di 13 milioni di euro per l’acquisto di proiettili d’artiglieria calibro 155 mm.

Questa spesa è resa possibile dal fondo suppletivo, stanziato dal Governo Finlandese ed approvato dal Parlamento, che non grava sul bilancio ordinario della Difesa.

Tale fondo suppletivo permette finanziamenti aggiuntivi per acquisti di materiale per la difesa che possono essere avviati rapidamente.

Il detto munizionamento sarà allestito in Finlandia presso lo stabilimento di Vihtavuori di Nammo Lapua Oy garantendo i livelli occupazionali. 

L’artiglieria pesante finlandese dispone, oltre di materiali di origine sovietica in via di dismissione calibro 152 mm, di una sessantina di obici semoventi K9 Thunder fabbricati in Corea del Sud, di un centinaio di cannoni/obici K83-97 a traino meccanico e di una cinquantina di cannoni/obici K-98 dotati di motore ausiliario per spostamenti, tutti sistemi d’arma calibro 155 mm.

Fonte e foto Ministero della Difesa Finlandese

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI