mercoledì, Febbraio 1, 2023

Proiettili M795 HE da 155 mm per l’US Army

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato alla IMT Defense Corporation, con sede a Westerville nel Ohio, un contratto a prezzo fisso di 391 milioni di dollari per aumentare la base industriale per la produzione, l’assemblaggio, l’ispezione, l’imballaggio e la consegna di assemblaggi di parti metalliche dei proiettili di artiglieria M795 ad alto esplosivo (HE) da 155 mm.

La data di completamento di questa commessa è stimata per il 22 novembre 2027 con l’US Army Corps of Engineers di Newark nel New Jersey quale stazione appaltante di riferimento.

L’ordine per la produzione di questi proiettili è da ricollegare alla riduzione delle scorte di questo materiale che sono state intaccate, per consentire l’invio delle munizioni da 155 mm all’Ucraina in questi quasi dieci mesi di guerra con la Russia.

Infatti, l’US Army ha lanciato diversi programmi per la ricostruzione delle scorte ed in alcuni casi anche la riapertura delle linee di produzione di materiali in uso, non più allestiti da tempo per le esigenze interne ma solo per le esigenze di esportazione. La nuova produzione servirà anche ad alimentare gli invii di aiuti militari all’Ucraina nonché agli Alleati in Europa.

L’M795 è un proiettile con corpo in acciaio ad alta frammentazione (HF1) da 103 libbre e 155 mm riempito con 23,8 libbre di TNT o IMX-101, con una fascia rotante in metallo dorato compatibile con tutti gli obici/cannoni da 155 mm trainati e semoventi, attuali e futuri. 

La miscela esplosìva IMX-101 riduce la vulnerabilità da detonazioni non pianificate delle munizioni, fornendo una maggiore sicurezza durante la manipolazione da parte degli artiglieri. 

Il proiettile M795 è impiegato contro il personale, i veicoli, i dispositivi di sorveglianza elettronica e di acquisizione del bersaglio, i punti di rifornimento, le installazioni di comando e controllo e di comunicazione (C3) e le forze meccanizzate e corazzate.

L’M795 aumenta la portata dei proiettili HE calibro 155 mm da 17,5 a 22,5 km (29%), aumenta del 100% la letalità rispetto al M107 HE contro il personale, aumenta dell’80% la letalità rispetto al M107 HE contro i veicoli.

Il proiettile M795 permette di ottenere una maggiore precisione del tiro grazie alla forma aerodinamica adottata e può ricevere cariche aggiuntive per tiri superiori ai 22,5 km.

Foto General Dynamics

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI