fbpx

Prosegue il programma degli UUV Lionfish della US Navy

Huntington Ingalls Industries (HII) Unmanned Systems ha ottenuto una modifica del contratto di 23 milioni di dollari per la produzione ed il supporto dei sistemi UUV Lionfish.

In precedenza l’azienda si era aggiudicata un contratto di 347 milioni di dollari dalla Marina Statunitense per la produzione iniziale di nove UUV per il programma Lionfish nel ambito del quale sarà possibile acquistare fino a 200 di tali UUV.

La commessa sarà eseguita principalmente a Pocasset nel Massachusetts ed a Hampton in Virginia, e dovrebbe essere conclusa entro settembre 2025.

Il contratto è in linea con la crescente importanza degli UUV nelle operazioni militari moderne nel dominio sottomarino, dall’esplorazione alla sorveglianza fino alla difesa delle infrastrutture sottomarine, cavi e gasdotti, che hanno un valore strategico.

Il Lionfish è basato sul sistema Remus 300 UUV sempre di HII con una serie di modifiche richieste dalla US Navy per la missione di raccolta delle informazioni; tali UUV saranno impiegati con le unità contromisure mine di spedizione del servizio. L’UUV Lionfish adotta un design ad architettura aperta ed opzioni di carico utile (payload) versatili, pesa meno di 70 kg e può essere impiegato da un paio di operatori.

Foto Huntington Ingalls Industries

Ultime notizie