Prosegue lo sviluppo del Compass Call (EC-130H/EC-37B)

0
295

BAE Systems ha testato con successo in volo tre applicazioni software di terze parti sulla sua tecnologia Scalable Adaptive Bank of Electronic Resources (SABER). 

SABRE è la spina dorsale di Compass Call , un sistema d’arma di attacco elettromagnetico di nuova generazione che interrompe il comando e il controllo del nemico, le comunicazioni, i radar e i sistemi di navigazione. I voli di prova hanno dimostrato l’agilità della tecnologia nel fornire capacità avanzate di guerra elettromagnetica a Compass Call.

“BAE Systems ha mantenuto Compass Call all’avanguardia come appaltatore di sistemi di missione principale per oltre 20 anni”, ha affermato Jared Belinsky, direttore di Electronic Attack Solutions presso BAE Systems. “Sviluppiamo continuamente una tecnologia per aiutare a dominare lo spettro elettromagnetico e mantenere al sicuro i nostri membri del servizio militare”.

Il segno distintivo di SABRE è la sua architettura di sistema aperta che consente la rapida integrazione di nuove tecnologie attraverso aggiornamenti software anziché riconfigurazione hardware consentendo inoltre più aggiornamenti di sistema per contrastare le minacce emergenti.

L’US Air Force Compass Call Test Team, con il supporto di BAE Systems, ha testato le nuove applicazioni. BAE Systems ha integrato le applicazioni con un kit di sviluppo software SABRE non proprietario. Il successo del test di volo sta portando alla messa in campo della capacità SABRE sull’EC-130H.

Il sistema di missione EC-130H Compass Call è attualmente in fase di trasferimento al business jet Gulfstream G550, designato EC-37B.

Il lavoro su SABRE è in corso presso la struttura di BAE Systems a Hudson, NH.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui