sabato, Ottobre 23, 2021

Prototipo dell’Ilyushin Il-112 precipita durante volo prova

-

Il primo dei tre prototipi del velivolo da trasporto tattico russo Ilyushin Il-112V è precipitato nei pressi dell’Aeroporto di Kubinka provocando la perdita di tutti e tre i membri dell’equipaggio.

Gli ultimi istanti di volo sono stati immortalati in un video dove si vede un grosso incendio divampare dal motore destro seguito dalla perdita di controllo del velivolo e il conseguente impatto con il terreno.

L’Ilyushin si trovava probabilmente in sottovento pronto all’atterraggio quando si è verificato l’incendio.

Le cause saranno ora investigate dalle autorità competenti anche se è probabile che la perdita di controllo sia stata causata dai danni provocati dall’incendio sotto l’ala del velivolo.

Il Comandante, Eroe della Federazione Russa Nikolai Kuimov, perito nell’incidente, era anche il pilota che ha portato in volo per la prima volta l’Il-112V nel 2019.

Il-112

L’Ilyushin Il-112 è un velivolo da trasporto tattico con prestazioni simili a quelle del CASA C-295 e motorizzato da due motori turboelica Klimov TV7-117ST da 3.500 hp ciascuno.

Lo sviluppo è iniziato nel 1994 con la presentazione del modellino al Paris Air Show del 1995 anche se a causa di problemi finanziari il programma è andato a rilento fino al 2013.

Il primo volo è stato rimandato diverse volte slittando dal 2008 fino al 2019 quando a marzo il primo prototipo ha staccato le ruote dal suolo.

Secondo quanto riportato dalla TASS, lo sviluppo è andato incontro a difficoltà crescenti derivate da un peso dell’aereo maggiore di quanto inizialmente preventivato.

Il peso massimo al decollo si attesta a 21 tonnellate (46.297 libbre) e può trasportare fino a 11.000 libbre di carico oppure 44 passeggeri oppure un mix.

Ha una lunghezza di 24,5 metri, una apertura alare di 27,6 metri ed una altezza di 8,89 metri.

La velocità di crociera è di circa 250 nodi e l’autonomia è di 1.700 km con 11.000 libbre di carico.

La tangenza massima operativa è di 24.900 piedi (7.600 metri).

Attualmente è previsto lo sviluppo di due versioni: Il-112V per il trasporto militare e Il-112T rivolta al mercato civile.

Secondo gli studi del 2004 la richiesta delle Forze Armate russe è di circa 120 velivoli.

L’Aeronautica russa attende l’Il-112 per la sostituzione degli ormai vetusti Antonov An-24 e Antonov An-26.

Ultime notizie

Il Ministero della Difesa di Oslo ha decretato di ritirare dalla linea operativa tutti i caccia bombardieri Lockheed Martin...
Festa dei Paracadutisti, Sottosegretario Pucciarelli: specialità altamente competente ed affidabile anche nelle situazioni più critiche.“Nell’odierna ricorrenza che segna l’inizio...
23 ottobre 2021: i paracadutisti celebrano oggi il 79° anniversario della battaglia di El AlameinNell’ottobre del 1942,...
La Royal Navy ha testato con successo un nuovo sistema missilistico progettato per proteggere le nuove portaerei britanniche dagli...

Da leggere

Capacità antimissile e difesa aerea avanzata per le Forze Armate Italiane

Nella terza decade del mese di settembre sono approdati...

F-35 dell’Aeronautica Militare, parola al pilota [Video]

Le Forze Armate di ogni alleato della NATO si...