In Giappone vola il prototipo dell’elicottero XSH-60L Seahawk

0
332

Presso l’aeroporto di Nagoya dove hanno sede gli stabilimenti di Mitsubishi Heavy Industries Ltd. lo scorso 12 maggio si è alzato in volo, il prototipo dell’elicottero XSH-60L Seahawk. Il prototipo ha concluso il volo durato circa trenta minuti.

Il Giappone, a suo tempo, ha ottenuto da Sikorsky (oggi Lockheed Martin) la licenza di produzione degli elicotteri SH-60 Seahawk che sono stati allestiti in loco, installando avionica e sistemi di bordo prodotti dalle industrie di casa.

Le precedenti versioni allestite in Giappone

Mitsubishi HI Ltd. ha allestito per la Marina Giapponese 103 SH-60J a partire dal 1987, anno in cui sono iniziate le consegne; a seguire, nel 2002 è iniziata la produzione della versione SH-60K, caratterizzata per aver adottato una cabina più grande e pale del rotore principale di nuovo tipo.

Di questa versione sono stati costruiti 70 dei 75 esemplari ordinati la cui coda di produzione dovrebbe concludersi quest’anno con gli ultimi esemplari in ordine che saranno consegnati alla Marina.

Questi elicotteri sono impiegati dalla Japan Maritime Self Defence Force o Kaijō Jieitai principalmente per compiti anti sommergibili ed anti nave a bordo delle principali unità di superficie. Per la JMSDF sono stati allestiti anche 16 UH-60J in versione utility.

La nuova versione SH-60L

L’attuale prototipo XSH-60L è stato ottenuto dalla trasformazione di uno dei prototipi degli XSH-60K, apportando modifiche anche alla trasmissione, potenziata per migliorare le prestazioni.

Il Ministero della Difesa giapponese ha assegnato a Mistubishi HI Ltd. un contratto da circa 63 milioni di dollari per l’allestimento e sviluppo del prototipo. La nuova versione dovrebbe entrare in produzione già a partire dal prossimo anno, andando a sostituire i più risalenti SH-60J ancora operativi.

Gli SH-60L adottano un nuovo sonar a bassa frequenza con processore acustico migliorato ed un nuovo data link messi a punto dall’industria giapponese, tra le principali novità oltre la trasmissione potenziata.

Foto Mitsubishi Heavy Industries Ltd

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui