fbpx

Provato con successo il secondo stadio del motore de missile intercontinentale LGM-35A Sentinel

L’Air Force Life Cicle Management Center (AFLCMC) ha comunicato che l’US Air Force e Northrop Grumman hanno condotto una prova reale statica per lo Stage-2 del motore a razzo a propellente solido del nuovo missile balistico intercontinentale LGM-35A Sentinel.

Il test è stato effettuato presso l’Arnold Engineering and Development Complex in Tennessee e fa parte di una serie di prove che mirano a convalidare il progetto e le prestazioni del sistema di propulsione a tre stadi del missile Sentinel.

Lo Stage-2 SRM è il secondo stadio del missile e la prova condotta con successo ha dimostrato i progressi compiuti nella modernizzazione del deterrente nucleare strategico terrestre degli Stati Uniti.

Il comandante dell’Air Force Nuclear Weapons Center ha dichiarato che la prova rientra nell’ambito di un programma di test più ampio per affinare il progetto del Sentinel.

Il Sentinel e la triade nucleare statunitense

Il Sentinel, sistema di nuova generazione, sostituirà il missile balistico intercontinentale Minuteman III nelle fila dell’USAF e dell’US Space Force.

Il LGM-35A rappresenta un programma di modernizzazione di vitale importanza per il mantenimento della triade nucleare statunitense, formata oggi da missili Trident, lanciati da sottomarini classe Ohio che saranno sostituiti dalla nuova classe di SSBN Columbia, e Minuteman nonché dalle bombe B-61.

Caratteristiche del Sentinel

Il Sentinel è destinato a trasportare la testata termonucleare W87 Mod 1 (W87-1); il sistema di guida è astro-inerziale accoppiato al Global Positioning System (GPS) mentre l’apparato propulsivo è basato su un razzo tri-stadio a combustibile solido.

Lo LGM-35A non sarà solo un nuovo missile, ma un sistema di lancio, volo ed infrastrutturale di tipo nuovo completamente integrato con le moderne funzionalità di comando e controllo.

Fonte Air Force Life Cicle Management Center (AFLCMC)

Immagine @Northrop Grumman

Articolo precedente

F-35A norvegesi schierati in Islanda

Prossimo articolo

Amentum supporterà le linee ad ala fissa del US Army

Ultime notizie