mercoledì, Ottobre 20, 2021

Prove del BQM-177A a bordo del USS Barry

-

Il Naval Air Systems Command ha recentemente completato tre voli di prova consecutivi con il nuovissimo bersaglio aereo subsonico, BQM-177A, in preparazione del raggiungimento della piena capacità operativa ( FOC) entro quest’anno.

Il Pacific Missile Range Facility (PMRF) Detachment-Far East (DET FE), con l’assistenza di PMA-208’s Pacific Targets and Maritime Operations team, ha condotto operazioni lo scorso 9-10 settembre a bordo del USS Barry (DDG-52) per qualificare il BQM-177A per esercitazioni in quell’area.

Il DET FE attualmente lancia circa 8-10 obiettivi BQM-74 all’anno e, in base ai livelli di inventario, avere il BQM-177A qualificato in quella posizione offre una maggiore flessibilità alla flotta per condurre missioni di addestramento.   

Kratos Defense & Security Solutions, il produttore di BQM-177A, ha consegnato fino ad oggi più di 100 bersagli. Entrambi i siti operativi della costa orientale e occidentale utilizzano gli obiettivi per le operazioni da terra. I recenti test qualificano BQM-177A sia per operazioni terrestri che navali, segnando la sua preparazione per raggiungere la FOC.

Il BQM-177 replica le moderne minacce missilistiche subsoniche antinave lanciate da aria, terra, superficie e dal fondo del mare per testare l’efficacia dei sistemi di difesa aerea di bordo ed è utilizzato per l’addestramento della flotta. Il bersaglio ha una lunghezza di 5,18 metri, apertura alare di 2,13 metri, capacità di carico interno di 45,35 kg e capacità di combustibile pari a 238.5 litri, è in grado di raggiungere velocità superiori a 0,95 Mach e un’altitudine di volare sul mare a partire da 6,6 piedi fino ad un massimo di 40.000 piedi. 

Questo bersaglio aereo altamente versatile supporta una varietà di requisiti di missione trasportando un’ampia gamma di carichi utili interni ed esterni, tra cui sensore telemetrico, sistema di identificazione amico o nemico (IFF), potenziamento RF passivo e attivo, contromisure elettroniche, infrarossi (IR), distributori di chaff e flare ed ulteriori bersagli trainati.

Fonte e foto Naval Air Systems Command

Ultime notizie

Giovedì 21 ottobre 2021, il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Dott. Nicola Latorre, e l’Amministratore Delegato di Difesa Servizi S.p.A., Avv. Fausto...
Centro Veterani Difesa, Pucciarelli: modello di professionalità, innovazione e competenza.“Nella mia visita odierna al Centro Veterani della Difesa (CVD),...
Capo di Stato Maggiore della DifesaL'Ammiraglio Cavo Dragone, così come noto ormai da qualche settimana, ha preso ufficialmente l'incarico...
Presso il Cantiere Navale Vittoria di Adria è stato varato il nuovo pattugliatore d'altura P.04 “Osum” destinato alla Guardia...

Da leggere

Taglio della lamiera per la decima FREMM della Marina Militare

Lo scorso 12 ottobre presso il cantiere integrato Fincantieri...

Rheinmetall Oerlikon Searanger 20 per la Marina Egiziana

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato...