giovedì, Ottobre 21, 2021

Qualificato il sistema di difesa aerea GBAD (EldE 98)

-

L’Esercito Svedese, lo scorso mese di giugno, ha qualificato il sistema di difesa aerea GBAD (EldE 98 o RBS 98), incluso il lanciatore IRIS-T-SLS. 

IRIS-T SLS-Launcher sul corriere Hägglunds
Foto BAE Systems/Hägglunds

I missili IRIS-T sono stati lanciati contro droni bersaglio in diverse modalità. Tutti i missili hanno intercettato i droni bersaglio. IRIS-T SLS è un sistema antiaereo per brevi distanze per la protezione delle truppe ed infrastrutture da attacchi aerei, elicotteri e droni. La versione SLS impiega il missile guidato aria-aria IRIS-T messo a punto dal consorzio internazionale guidato da  Diehl Defense.

Il sistema RBS 98 prevede l’adozione di una piattaforma blindata articolata BvS 410, una versione del BvS10 MkIIB, il cui modulo posteriore è stato adattato per il trasporto ed il lancio di quattro missili IRIS-T.

Elde 98 (IRIS-T SLS firing, Vidsel 2020)
Foto Dhiel

Trattasi di un sistema dotato di sensori di scoperta optronici e radar, sistemi di comando e controllo, sistemi di comunicazione nonché, ovviamente, unità di tiro.

Successore del AIM-9L/M Sidewinder

IRIS-T (Infra Red Imaging System Tail-Thrust Vector Controlled) è un missile aria-aria a corto raggio che impiega un avanzato sistema di rilevamento ed inseguimento del bersaglio mediante una seeker all’infrarosso.

Il missile IRIS-T è nato per sostituire il Sidewinder con maggiori capacità di resistenza alle contromisure e consente attacchi frontali decisamente superiori alle versioni L/M del missile statunitense, grazie alle capacità discriminatorie del sensore di guida.

Le dimensioni del IRIS-T sono sovrapponibili a quelle delle AIM-9L/M con identico diametro (127 mm) e peso inferiore ai 90 kg.

La versione lanciabile da terra è dotata di motore, sistema di controllo e collegamento dati migliorati, nelle due varianti SLS (a corto raggio) e SLM (a medio raggio).

 Le unità di tiro IRIS-T SLS di Diehl Defense sono state consegnate dall’Agenzia di approvvigionamento svedese FMV al Reggimento di Difesa Aerea di Halmstad nell’agosto 2019.

Il missile IRIS-T è già impiegato dall’Aeronautica Svedese a bordo dei caccia multiruolo JAS-39 Gripen.

Ultime notizie

“Si è concluso in questi giorni l’articolato e complesso iter tecnico-amministrativo che ha visto il Ministero della Difesa prodigarsi...
Il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Dott. Nicola Latorre, ha ricevuto presso gli Uffici della Direzione Generale il Generale C.A. Luciano Portolano, Segretario Generale della Difesa...
L'Agenzia per gli armamenti svedese ( Försvarsmakten o FMV) ha emesso un bando di gara per l'acquisto di imbarcazioni...
E' stato siglato un importante contratto tra la Norwegian Defence Material Agency e Kongsberg Defence & Aerospace del valore...

Da leggere

Al via la costruzione della prima fregata australiana classe Hunter

Più di 28 tonnellate di acciaio australiano sono state...

Naval Group costruirà i nuovi pattugliatori oceanici della Marine Nationale

La DGA (Direzione Generale degli Armamenti francese) ha assegnato...