martedì, Gennaio 31, 2023

Quantum-Systems annuncia la consegna dei primi sistemi ISR ​​VECTOR al Ministero della Difesa dei Paesi Bassi

Quantum-Systems GmbH, sviluppatore, progettista e produttore innovativo di sistemi aerei senza pilota (UAS) avanzati, ha annunciato oggi la consegna dei primi sistemi VECTOR al Ministero della Difesa dei Paesi Bassi (MoD) , insieme a BSS Holland BV.

Fondata nel 2015, Quantum-Systems è in prima linea nello sviluppo degli UAS. I suoi sistemi elettrici di decollo e atterraggio verticale (eVTOL) vantano resistenza di volo, facilità d’uso e affidabilità leader del settore. L’UAS da ricognizione a decollo verticale 2-in-1, VECTOR offre lunga durata, versatilità e flessibilità, superando le prestazioni delle piattaforme UAS convenzionali.

VECTOR trasmette dati in tempo reale in tempo reale utilizzando un collegamento dati crittografato IP Mesh con un raggio di oltre 15 chilometri. 

Dotato di funzionalità AI avanzate, il processo di valutazione dei dati di VECTOR è supportato da algoritmi di rilevamento, identificazione e tracciamento automatici, che forniscono alle unità tattiche sul campo importanti vantaggi in termini di sicurezza ed efficienza. 

Con un tempo di volo singolo di 120 minuti, è adatto per applicazioni come ISR per una maggiore consapevolezza della situazione, mappatura dell’area, ricerca e salvataggio (SAR) e protezione di convogli e VIP. Vector integra due sensori cardanici elettro-ottici (EO) e infrarossi (IR), consentendo missioni sia di giorno che di notte.

Fondata nel 2008, BSS Holland si concentra sulla fornitura di soluzioni C5ISR e robotica per affrontare le lacune delle missioni di sicurezza e difesa. La collaborazione con Quantum-Systems è focalizzata sulla preparazione futura per Tactical Edge, aiutando i professionisti nelle organizzazioni di difesa e sicurezza nazionale fornendo sistemi di aeromobili senza pilota all’avanguardia. Il sistema ISR 2-in-1 VECTOR e SCORPION di Quantum-Systems fa parte del portafoglio di prodotti BSS Holland dal 2021.

BSS Holland supporta il Ministero della Difesa dei Paesi Bassi con la fornitura, la formazione e la fornitura di servizi per il catalogo dei Sistemi di aeromobili a pilotaggio remoto leggero, identificando preventivamente i sistemi adatti all’uso del Ministero della Difesa. L’esistenza del catalogo dei droni riduce drasticamente le lunghe e approfondite procedure di acquisizione dei tempi. Il Ministero della Difesa dei Paesi Bassi impiega i droni principalmente per compiti nel campo dell’intelligence, della sorveglianza e della ricognizione.

Il Ministero della Difesa dei Paesi Bassi ha scelto VECTOR come sistema preferito per la sua versatilità, protezione dei dati e capacità di sicurezza, abilitate dal collegamento dati IP mesh crittografato AES, che è ottimizzato per applicazioni tattiche e offre prestazioni senza precedenti negli ambienti più difficili. Non saranno forniti ulteriori dettagli sulla quantità e sui tempi delle consegne come concordato da tutte le parti coinvolte.

L’elaborazione dei dati a bordo in tempo reale e le capacità del software QBase Tactical Mission Control in grado di regolare dinamicamente la missione in volo, rendono il VECTOR l’UAS perfetto per un’ampia gamma di operazioni aeree non invasive, consentendo ai team di terra di orchestrare missioni complesse con pochi clic.

Fonte ed immagine Quantum-Systems GmbH

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI