sabato, Ottobre 16, 2021

Quattro A-10 Thunderbolt II atterrano in autostrada

-

Quattro A-10 Thunderbolt II del 354th Fighter Squadron e del 127th Wing della Michigan Air National Guard sono atterrati su un’autostrada nell’ambito dell’esercitazione Northern Strike 21 che si svolge ad Alpena, nel Michigan.

Questa è la prima volta nella storia che l’Air Force fa atterrare di proposito aerei di “nuova generazione” su una strada civile negli Stati Uniti.

La partecipazione del 355th Wing a questa esercitazione dimostra il continuo impegno dell’unità per perfezionare le sue agili capacità di occupazione in combattimento e il concetto di Dynamic Wing, che migliorano la capacità dei suoi aviatori di operare da luoghi austeri con infrastrutture e personale limitati. 

La capacità dell’A-10 di atterrare su una varietà di superfici, come autostrade e piste di atterraggio non migliorate, consente all’Air Force di proiettare rapidamente la potenza aerea da combattimento.

Questa prova dimostra che possiamo atterrare su qualsiasi autostrada e continuare a operare“, ha affermato il Captain John Renner, pilota del 354th FS che ha partecipato all’atterraggio in autostrada. “L’A-10 ci consente di atterrare in molti più posti per ottenere carburante, armi e altri armamenti in modo da poter operare ovunque e in qualsiasi momento. Questo ci consentirà di evitare l’utilizzo di basi costruite che i nostri avversari possono prendere di mira“.

Due C-146A Wolfhound assegnati all’Air Force Special Operations Command hanno anche eseguito atterraggi in autostrada durante una parte dell’esercitazione, evidenziando la capacità di integrare e impiegare diverse missioni in ambienti austeri. 

Questi atterraggi si allineano con l’approccio strategico “Accelerate Change or Lose” del capo di stato maggiore dell’aeronautica statunitense, il generale Charles Q. Brown, Jr., testando e dimostrando tattiche innovative a cui non sono tipicamente addestrati, che predispone la forza per superare qualsiasi potenziale avversario.

Questo è un piccolo passo verso l’aumento della nostra fiducia nell’operare da luoghi austeri“, ha affermato il tenente colonnello dell’aeronautica statunitense Gary Glojek, comandante del 354thFS. “Stiamo aumentando il numero di aree da cui possiamo operare per generare e fornire supporto aereo operando da piste sterrate e pavimentate. Accelerare il cambiamento significa cogliere ogni opportunità per andare avanti e aumentare la tua prontezza“.

Siamo pronti a raggiungere il raggio d’azione e siamo pronti a generare e fornire supporto aereo da migliaia di località in tutto il mondo”, ha affermato Glojek. “Continueremo a diventare più leggeri, più veloci, più manovrabili e più flessibili mentre lo facciamo“.

Fonte e immagini: DM AFB

Ultime notizie

L'U.S. Army Sentinel A4 Program Office ha assegnato un contratto con procedura velocizzata a Lockheed Martin per iniziare la...
Il cantiere navale francese OCEA ha confermato l'ordine da parte della Marina della Nigeria per una seconda unità idrografica.La...
Russia e Cina hanno pesantemente criticato la nuova alleanza tra Stati Uniti, Regno Unito e Australia (AUKUS) affermando che...
La DGA (Direzione Generale degli Armamenti francese) ha assegnato a Naval Group il contratto  per la progettazione preliminare e...

Da leggere

Mare Aperto 2021 esercitazione con mercantile del Gruppo Grimaldi

Lo scorso 12 ottobre 2021, nell’ambito dell’attività addestrativa della...

La nuova versione UH-60V del Black Hawk del US Army

Recentemente, l'US Army ha presentato la nuova versione dell'elicottero...