Quattro corvette turche classe Ada per la Marina ucraina

0
495

La Turkish Defence Agency ha pubblicato un tweet dove ufficializza la vendita di quattro corvette classe Ada, parte del programma MILGEM, alla Marina ucraina.

Le unità navali verranno costruite direttamente in Ucraina presso i cantieri Okean simboleggiando ulteriormente la collaborazione militare tra i due paesi.

La Russia aveva già mostrato una certa insofferenza verso la vendita dei droni turchi all’Ucraina e questo acquisto in ambito navale, uno dei più grandi nella storia recente dell’Ucraina, non potrà che complicare i rapporti tra Mosca e Istanbul.

Le corvette classe Ada sono dotate di un buon livello di armamento tanto da poter essere quasi considerate come fregate leggere sopratutto nella versione acquistata dal Pakistan, l’unica dotata di lanciatori verticali per missili (VLS).

Il dislocamento è di circa 2.400 tonnellate con una lunghezza di 99,56 metri, una larghezza di 14,4 metri ed un pescaggio di 3,9 metri.

Le unità sono equipaggiate con un cannone Oto Melara 76/62 (o similare turco), due torrette remotizzate da 12,7 millimetri della ASELSAN, due lanciatori quadrupli per missili anti nave Harpoon Block II, un Raytheon RAM Mk.31 a 21 celle installato sul cielo dell’hangar per la difesa ravvicinata e quattro tubi lanciasiluri leggeri.

Il radar principale è un Thales SMART-S del quale la Turchia possiede la produzione su licenza per le unità del programma MILGEM.

La nave è inoltre dotata di suite ECM,ESM e SIGINT nonché di sonar a scafo di produzione nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui