domenica, Agosto 1, 2021

Quattro OPV Falaj-3 per gli Emirati Arabi Uniti

-

ADSB, leader regionale nella nuova costruzione, riparazione, manutenzione, rimontaggio e conversione di navi militari e commerciali, si è aggiudicata oggi un contratto da 3,5 miliardi di dirham (950 milioni di dollari) dal Ministero della Difesa (MOD) e dalla Marina degli Emirati Arabi Uniti, per la costruzione di quattro Falaj 3- Class Offshore Patrol Vessels (OPV).

Il nuovo contratto è l’ordine più grande mai ricevuto da ADSB e rafforza la visione della società di diventare il principale cantiere navale regionale attraverso la fornitura di soluzioni innovative e affidabili che aggiungono valore ai clienti e ad altre parti interessate, sia militari che civili.

Khalid Al Breiki, Presidente di ADSB e President – Mission Support, EDGE ha dichiarato: “Questo ordine rappresenta un clamoroso voto di fiducia in ADSB da parte del MOD e della Marina degli Emirati Arabi Uniti. Il contratto fornirà all’azienda una piattaforma per una crescita redditizia sostenibile, pur mantenendo le risorse nazionali strategiche che sono fondamentali per la difesa degli Emirati Arabi Uniti “.

David Massey, CEO di ADSB, ha dichiarato: “Il rapporto di ADSB con le principali parti interessate è diventato più forte da quando è entrata a far parte del gruppo EDGE. Questo contratto sottolinea il nostro impegno reciproco a servire la Marina degli Emirati Arabi Uniti con i prodotti giusti e soluzioni di spedizione avanzate, per consentire un futuro sicuro. Non vediamo l’ora di espandere e migliorare il nostro portafoglio di navi “.

Con competenze tecniche di base nella gestione di progetti marini e navali, ADSB aveva precedentemente costruito le corvette della classe Baynunah della Marina degli Emirati Arabi Uniti, l’ultima delle quali è stata consegnata nel 2017.

La classe Falaj-3 è una nave pattuglia offshore altamente flessibile e versatile utilizzata per ampia gamma di missioni. Gestendo uno dei cantieri navali più avanzati del Medio Oriente, ADSB gestisce tre principali programmi navali: corvette, motovedette offshore e motovedette veloci.

L’azienda offre anche una gamma completa di manutenzione, riparazione e rimontaggio, aggiornamento e conversione, nonché servizi di consulenza ingegneristica. ADSB fa parte del cluster Platforms & Systems di EDGE, un gruppo tecnologico avanzato per la difesa e non solo, che si colloca tra i primi 25 fornitori militari al mondo.

OPV Falaj-3

Gli OPV (Offshore Patrol Vessel) Falaj-3 hanno una lunghezza di 60 metri, una larghezza di 9,5 metri ed un dislocamento di circa 641 tonnellate. La velocità massima è di 26 nodi e l’autonomia a 16 nodi è di 2.000 miglia nautiche. A bordo trovano posto 39 membri d’equipaggio.

L’apparato propulsivo è composto da quattro motori collegati a quattro eliche e da quattro generatori in grado di generare 1,2 Megawatt di potenza.

L’armamento è formato, almeno da quanto è possibile apprendere, da un 76/62 Super Rapido di OTO, un lanciatore RAM Mk 144 per 21 missili RIM-116, due lanciatori binati per missili antinave (Harpoon oppure Exocet), due torrette remotizzate e due lanciatori RAM da 11 celle ciascuno.

Immagini: ADSB

Ultime notizie

Il Dipartimento di Stato di Washington ha dato parere favorevole ad una possibile vendita militare straniera (FMS) al Governo Israeliano...
Saab ha firmato un contratto con l'Ufficio federale tedesco per le attrezzature, la tecnologia dell'informazione e il supporto in...
Il 30 luglio 2021 è avvenuto il primo della nuova versione Integrated Functional Capability Four (IFC-4) del drone HALE...
Il velivolo simulatore in volo variabile NF-16D (VISTA) è stato rinominato come X-62A, a partire dal 14 giugno 2021.Il...

Da leggere

Produzione del Lotto 35 dei missili AMRAAM

Raytheon Missiles and Defense con sede a Tucson in...

HENSOLDT modernizza i sistemi di identificazione della Luftwaffe

Nell'ambito della modernizzazione di tutti i sistemi di identificazione...