fbpx

Radar Longbow per gli Apache australiani

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (US DoD) ha assegnato a Longbow LLC un ordine del valore di 156 milioni di dollari che modifica un contratto già in vigore per l’acquisto del Fire Control Radar (AN/APG-78 Longbow) per gli elicotteri da combattimento Boeing AH64E Apache del Australian Defense Force (ADF) con correlate attrezzature e servizi di supporto.

I lavori di questa commessa saranno eseguiti negli Stati Uniti e la data stimata di completamento è prevista per il 30 aprile 2027.

L’acquisto dei Fire Control Radar Longbow avverrà tramite canali di vendite militari straniere (FMS) per l’Australia.

Il Ministero della Difesa Australiano ha selezionato l’elicottero Boeing AH-64E Guardian Apache per sostituire gli attuali Airbus (Eurocopter) Tigre.

Saranno acquistati 29 esemplari di AH-64E Guardian Apache con i servizi di addestramento e di supporto tecnico-logistico, quest’ultimo direttamente assicurato in loco da Boeing Australia.

E’ previsto che i primi elicotteri Apache siano consegnati all’Australia a partire dal 2025 con il raggiungimento della Capacità Operativa Iniziale (IOC) dichiarata nel 2026.

L’AN/APG-78 Longbow è un radar ad onde millimetriche in grado di  in grado di tracciare simultaneamente fino a 128 bersagli e ingaggiarne fino a 16 contemporaneamente. I dati acquisiti possono essere trasmessi e scambiati con altri Apache ed unità a terra per ottimizzare la capacità di ingaggio dei bersagli.

La versione aggiornata del AN/APG-78 Longbow installata sul Guardian Apache migliora la portata di ingaggio e consente di acquisire anche obiettivi navali, ampliando le capacità operative del AH-64E.

Fonte Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti

Foto @Boeing

Articolo precedente

Il NATO Mountain Warfare Centre of Excellence

Prossimo articolo

Elicotteri Airbus H145 per la Polizia degli Stati Tedeschi di Bassa Sassonia e Meclemburgo-Pomerania Occidentale

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie