mercoledì, Febbraio 1, 2023

Radar Saab per l’US Navy

Il programma AN/SPN-50(V)1 del radar del traffico aereo navale (SATR) della Marina degli Stati Uniti, attualmente in produzione iniziale a bassa velocità (LRIP), ha assegnato una modifica contrattuale per la fornitura di altri due sistemi radar Saab aggiuntivi ed il supporto per l’installazione nonché le parti di ricambio associate. 

Il valore della modifica per il lotto LRIP è di circa 30 milioni di dollari ed è stato prenotato nel terzo trimestre del 2022, con la consegna del primo sistema radar prevista per il 2024.

La produzione, la consegna, il ciclo di prove e l’integrazione del radar saranno eseguite presso le strutture Saab di Syracuse e New York. Questi saranno i sistemi 6° e 7° consegnati dall’avvenuta aggiudicazione del contratto di produzione.

Il sistema radar AN/SPN-50(V)1, che è una delle versioni del radar Saab Sea Giraffe Agile Multi Beam, funzionerà come il principale radar di controllo del traffico aereo e di sorveglianza per l’aviazione con e senza pilota a bordo delle portaerei e delle navi anfibie LHA e LHD dell’US Navy.

La consegna della capacità di controllo del traffico aereo e di atterraggio della Marina è supervisionata dall’Ufficio del programma dei sistemi di gestione del traffico aereo navale (PMA 213). 

In collaborazione con Saab, PMA 213 è responsabile dell’acquisizione, del dispiegamento e del mantenimento del sistema radar mentre è in servizio con la flotta della US Navy. 

Saab ha costruito un centro di eccellenza radar nel centro di New York, supportando il radar su sette classi di navi della Marina e della Guardia Costiera degli Stati Uniti, e produce anche una parte sostanziale del sistema radar orientato al compito terrestre/aereo per il Corpo dei Marines degli Stati Uniti.

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI