sabato, Dicembre 4, 2021

Raytheon Missiles & Defense selezionata per sviluppare il primo missile anti-missile ipersonico

-

Raytheon Missiles & Defense, un’azienda di Raytheon Technologies, è stata selezionata dalla Missile Defense Agency (MDA) come una delle società da sviluppare e testare il primo intercettore specificamente progettato per sconfiggere le minacce ipersoniche. 

L’arma, chiamata Glide Phase Interceptor (GPI), sconfiggerà una nuova generazione di missili ipersonici, armi che viaggiano a più di cinque volte la velocità del suono e si manovrano rapidamente in volo.

“I sistemi Raytheon Technologies sono la pietra angolare delle odierne difese contro i missili balistici. Stiamo andando avanti su tale conoscenza per far progredire il sistema di difesa missilistica per minacce future”, ha affermato Tay Fitzgerald, vicepresidente di Strategic Missile Defense. “La velocità, la capacità di resistere al calore estremo e la manovrabilità di GPI lo renderanno il primo missile progettato per affrontare questa minaccia avanzata”.

Raytheon Missiles & Defense’s artistic rendering of a GPI conceptual design.

GPI intercetterà le armi ipersoniche nella fase di planata del volo, che si verifica una volta che un missile è rientrato nell’atmosfera terrestre e si sta dirigendo verso il suo bersaglio. 

La fase di sviluppo iniziale si concentrerà sulla riduzione del rischio tecnico, sullo sviluppo rapido della tecnologia e sulla dimostrazione della capacità di intercettare una minaccia ipersonica.

Sviluppato per conto della MDA, GPI sarà integrato nell’Aegis Weapon System della US Navy, un sistema di difesa navale e terrestre.

Il portafoglio di difesa missilistica di Raytheon Technologies combina sensori, intercettori e reti di comando e controllo per tracciare e sconfiggere un’ampia gamma di minacce. 

Oggi, l’azienda è responsabile di sistemi su quasi tutti i sistemi di difesa aerea e missilistica schierati dagli Stati Uniti e dai suoi alleati.

Ultime notizie

Le Forze Armate Serbe acquisteranno nuovi sistemi di difesa aerea Pantsir-S2 di fabbricazione russa. Questo è quanto annunciato dal Ministro...
La Defense Logistics Agency (DLA) ha stipulato un'opzione contrattuale da 316 milioni di dollari per i moduli GPS (M-Code...
Alla presenza del Ministro della Difesa di Ankara, Hulusi Akar, il cannone 76/62 prodotto dall'azienda turca MKE ha effettuato...
Forsvarsmateriell o Norwegian Defence Materiel Agency ha siglato con la compagnia privata statunitense Draken International un contratto per la cessione...

Da leggere

NATO Baltic Air Policing for the Air Force concluded

On 1 December, after 15 months of consecutive and...

Israele approva l’acquisto di 10 CH-53K per 2,4 miliardi di dollari

La Commissione ministeriale israeliana che cura il procurement militare...