fbpx

RBSL assegna a MilDef un contratto di fornitura relativo il carro armato Challenger 3

Un subappalto da 2,5 milioni di sterline è stato assegnato da Rheinmetall BAE Systems Land (RBSL) a MilDef (società svedese) per la fornitura di processori conformi a Generic Vehicle Architecture (GVA) e switch Ethernet per il Challenger 3 Main Battle Tank (MBT) aggiornato del British Army.

MilDef produrrà i componenti presso la sua struttura nel Regno Unito a Cardiff, nel Galles. 

L’azienda ha investito molto nel sito costruendo uno spazio di produzione ampliato ed installando nuovi apparecchi di prova, come camere di temperatura, nonché strumenti di aggiornamento ed altre apparecchiature di produzione. I

In seguito all’aggiudicazione del contratto sono stati creati sei nuovi ruoli a tempo pieno, il 50% dei quali sono ruoli di tecnico apprendista, con molti altri ruoli sostenuti presso l’azienda.

In totale MilDef consegnerà oltre 300 unità nel corso della durata del programma Challenger 3, con consegne che avranno luogo tra il 2023 e il 2029.

Il programma Challenger 3 prevede la trasformazione di 148 Challenger 2 nel ambito di un contratto del valore di 800 milioni di sterline con l’adozione di una nuova torretta progettata da Rheinmetall dotata di cannone 120 L55A1 ad anima liscia in grado di tirare il munizionamento anticarro ad alta velocità cinetica ed il munizionamento multiruolo programmabile di ultima generazione.

Il sistema di osservazione e tiro del capocacarro e del cannoniere saranno modificati ed integrati con sistemi di ultima generazione, per migliorare il controllo del campo di tiro di giorno e di notte anche in condizioni di estrema bassa visibilità.

Fonte e foto @MilDef

Articolo precedente

Una nuova coppia di satelliti GEOstar di comunicazione in banda C di Northrop Grumman è stata lanciata con successo

Prossimo articolo

Il Giappone immette in servizio il secondo sottomarino classe Taigei

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie