mercoledì, Febbraio 1, 2023

Rheinmetall acquisisce la spagnola Expal

Rheinmetall AG ha concluso un contratto di acquisto con MaxamCorp. Holding SL di Madrid per acquisire l’intero capitale sociale di Expal Systems SA di Madrid, produttore di munizioni di fama mondiale. 

Il perfezionamento dell’operazione, per la quale si prevede una data di chiusura nell’estate 2023, è subordinato all’approvazione delle autorità garanti della concorrenza e ad altre verifiche regolamentari. 

Il prezzo di acquisto concordato tra Rheinmetall e MaxamCorp., che scadrà dopo la chiusura, si basa su un valore aziendale di 1,2 miliardi di euro.

Nell’effettuare questa acquisizione, l’impresa tecnologica con sede a Düsseldorf sta cercando di rafforzare la sua attività principale di armi, munizioni e propellenti in modo sostenibile, con una maggiore capacità di produzione inutilizzata e un portafoglio di prodotti ampliato i principali punti focali.

In una situazione di mercato dinamica spinta dalla massiccia domanda di equipaggiamento militare in più paesi, l’acquisizione fornisce a Rheinmetall un rapido accesso a una capacità significativamente maggiore. 

Dato il previsto grande aumento della domanda da numerose nazioni, Rheinmetall vuole posizionarsi il più fortemente possibile per far fronte al previsto afflusso di nuove richieste di gara per l’acquisto di munizioni. Di particolare importanza strategica per Rheinmetall in questo contesto è il conseguente accesso a capacità di produzione aggiuntiva per propulsori e cariche, che nel frattempo sono soggette a colli di bottiglia in Europa.

Poiché la gamma di prodotti delle due società si completa così bene, l’acquisizione aumenta sostanzialmente la gamma di prodotti esistente di Rheinmetall, in particolare nel mercato in rapida crescita delle munizioni di artiglieria e mortaio, nonché dei sistemi di mortaio. 

L’acquisizione si aggiunge anche al portafoglio di Rheinmetall nel campo delle spolette e dei sistemi di propulsione a razzo, ad esempio, nonché nelle munizioni di medio calibro e nell’armamento aeronautico, riducendo al contempo la dipendenza del Gruppo dai fornitori di alcuni intermedi industriali e componenti di munizioni.

In aree importanti come gli acquisti e le vendite, le sinergie avranno un impatto positivo sui costi, a vantaggio anche dei clienti.

Grazie a questa acquisizione, Rheinmetall sta guadagnando un prezioso punto d’appoggio strategico in Spagna, e quindi un accesso diretto a questo importante mercato. Rheinmetall considera essenziale mantenere la tecnologia e il personale esistenti dell’azienda; tutte le sedi operative (Trubia, Burgos, Navalmoral, El Gordo, Albacete e Murcia in Spagna e Texarkana, Texas negli Stati Uniti) rimarranno quindi aperte.

Expal Systems SA prevede che le vendite nell’esercizio 2022/23 saranno di circa 400 milioni di euro.

La capacità totale dell’azienda offre possibilità di vendite annuali potenziali comprese tra 700 e 800 milioni di euro.

Fonte Rheinmetall AG

Foto Esercito Italiano

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI