fbpx

Rimessa in servizio delle turbine della Centrale Idroelettrica dello Stabilimento di Fontana Liri

Le tre turbine ad elica di tipo Kaplan della Centrale Idroelettrica dello Stabilimento di Fontana Liri, unità produttiva dell’Agenzia Industrie Difesa, saranno rimesse in servizio dopo un lungo periodo di inattività, a seguito degli interventi di manutenzione e rigenerazione da parte del concessionario, ENEL Green Power Italia.

Le turbine di produzione Riva, il cui funzionamento è stato interrotto dall’aprile del 2018, sono state estratte con l’obiettivo di rendere la centrale nuovamente operativa, sulla base del contratto firmato il 27 luglio del 2022 tra il Direttore Generale di AID, Nicola Latorre, ed il Responsabile Italia di ENEL Green Power, Luca Solfaroli Camillocci.

Si raggiunge così un altro significativo traguardo nel contesto del progetto di rilancio industriale dello Stabilimento Militare Propellenti. L’azienda leader nelle energie rinnovabili provvederà alla riattivazione ed alla gestione della centrale idroelettrica sul fiume Liri che a partire da quest’anno sarà messa di nuovo in funzione a servizio del nostro Paese.

L’esecuzione dei lavori di manutenzione delle turbine avrà luogo presso le officine ENEL di Terni e, nell’ambito del progetto, si garantirà la copertura del fabbisogno energetico dello Stabilimento e la vendita del surplus di energia sul mercato.

Fonte e foto@Agenzia Industrie Difesa

Articolo precedente

Raytheon Technologies si è aggiudicata un contratto della US Navy da 619 milioni di dollari per la famiglia di radar SPY-6

Prossimo articolo

Elicotteri CH-47F per la Corea del Sud

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie