fbpx

Riorganizzazione del Esercito Sloveno

In Slovenia il Ministero della Difesa ha avviato il processo di riorganizzazione del Esercito che sarà attuato nel corso del 2024 e del 2025.

Sono stati aggiornati tutti i documenti strategici della Difesa, individuate ed allocate le risorse finanziarie necessarie per la modernizzazione e migliorate le procedure di reclutamento del personale.

Nell’ambito del processo di riorganizzazione si punterà a rafforzare le capacità militari e di difesa ed a trasformare l’organizzazione spaziale, che sarà adattata alle nuove sfide alla sicurezza internazionale.

Entro il prossimo 1° maggio sarà istituita la Brigata dell’Aviazione militare e della Difesa aerea che sarà formata dalla trasformazione del 15° Reggimento dell’Aviazione militare e dall’inclusione delle forze aeree di difesa.

Un Comando delle Forze Territoriali a livello di brigata sarà istituito al più tardi entro il 1° luglio di quest’anno, ed i Reggimenti Territoriali esistenti ed i Comandi territoriali previsti vi saranno riassegnati.

Due Reggimenti con un distaccamento d’assalto a livello di compagnia ciascuno saranno istituiti all’interno della Forza Territoriale entro il 1° luglio di quest’anno, ed altri otto Reggimenti con almeno un distaccamento d’assalto a livello di compagnia seguiranno entro il 1° luglio 2025.

Anche l’arma del Genio sarà riorganizzata con un nuovo Battaglione ed un Battaglione per la Difesa Nucleare, Biologica, Chimica e Radiologica (NBCR).

Sempre per l’inizio del prossimo mese di luglio è prevista l’organizzazione di un Battaglione per Operazioni non cinetiche.

Nel 2025 sarà istituito un’unità per l’impiego di sistemi aerei da combattimento senza pilota che sarà il perno dottrinale, tecnico ed operativo per questi sistemi d’arma nell’ambito della Forza Armata.

Infine, saranno completate la componente permanente e la riserva contrattuale delle Forze Armate e sarà portato avanti l’essenziale programma per modernizzare le FF.AA. con attrezzature e armi moderne, che negli ultimi due anni ha subito un’accelerazione.

Fonte e foto @Ministero della Difesa Slovena

Articolo precedente

In Ungheria il primo KC-390 Millenium

Prossimo articolo

Allestito il 45° esemplare di A400M per la Luftwaffe

Ultime notizie