lunedì, Ottobre 25, 2021

Riprendono i test del 155 mm del Boxer RCH 155

-

Dopo un periodo di pausa causato dal Covid-19 la fase di sperimentazione del Boxer RCH 155, sviluppato da KMW, ha ripreso i tiri con l’ultima versione del sistema d’arma.

Il prossimo passo sarà quello di dimostrare la mobilità della piattaforma.

Il sistema è composto dallo chassis del Boxer 8×8 accoppiato ad un cannone da 155 mm/L52 con componenti derivate dal PzH 2000.

E’ progettato in modo da essere impiegato da remoto e l’equipaggio è composto solamente da due uomini. Il sistema di puntamento è infatti controllato da remoto e può sparare entro 30 secondi. In condizioni di emergenza è possibile sparare manualmente.

Il caricamento automatico è in grado di sostenere un rateo di fuoco di 6-8 colpi al minuto.

I colpi da 155 mm, 30 presenti a bordo, hanno una gittata massima di 30 km con il colpo standard che può arrivare fino a 56 km con il VLAP sudafricano. Il produttore cita la possibilità di impiegare anche colpi Vulcano o Excalibur.

Il peso è di circa 39 tonnellate ed il motore MTU 199TE20 passa dai 711 hp originali a 804 hp.

Immagini: KMW

Ultime notizie

Domenica 24 ottobre è stato lanciato dal Guiana Space Center di Kourou con successo il primo satellite militare per...
Nei prossimi mesi Israele ha intenzione di richiedere agli Stati Uniti d'America l'autorizzazione all'acquisto delle nuove bombe GBU-72 Advanced...
Un capitano del Bundeswehr di 32 anni, specializzato in IED, è stato trovato in possesso di materiale radioattivo, documenti...
di Angelo TIBERI Ufficiale (in cong.) del Corpo dei Granatieri Cultore di Ordinamento dell’Esercito Italiano e delle Politiche di Difesa e...

Da leggere

FAQ, le risposte che devi conoscere sulle incursioni aeree cinesi verso Taiwan

Negli ultimi giorni è ribalzata sulle testate di tutto...

Festa dei Paracadutisti, l’intervento del Sottosegretario alla Difesa Stefania Pucciarelli

Festa dei Paracadutisti, Sottosegretario Pucciarelli: specialità altamente competente ed...