venerdì, Luglio 30, 2021

Procede con ritardo il programma di ammodernamento degli F-16 di Taiwan

-

Il programma di ammodernamento degli F-16 di Taiwan è in ritardo di circa un anno sul crono programma. Il ritardo è dovuto principalmente alle complicazioni causate dalla pandemia di covid19 che hanno bloccato o rallentato le attività.

F-16 crashes in mountains of Northern Taiwan | Taiwan News | 2018/06/04

L’Aeronautica di Taiwan ha in linea circa 140 dei 150 F-16A/B Block 20 Fightning Falcon originariamente consegnati dagli Stati Uniti per ammodernare la linea caccia dell’isola stato.

F-16V di nuova produzione

Peraltro, oltre l’ammodernamento di detti velivoli, Taipei è stata autorizzata da Washington ad acquistare anche 66 nuovi potenti Lockheed Martin F-16C/D Block 70 che rappresentano la versione più potente e moderna del Fighting Falcon. Taiwan, pertanto, nel agosto 2019 ha provveduto a siglare il contratto con Lockheed Martin del valore di circa 8,1 miliardi di dollari per la fornitura di 56 velivoli monoposto e 10 biposto. Le consegne di tali nuovi velivoli inizieranno nel 2023 e dovrebbero concludersi nel 2026.

Taiwan Air Force F-16

Il programma di ammodernamento degli F-16A/B Block 20

L’ammodernamento dei “vecchi” F-16A/B Block 20 è eseguito dalla locale Aerospace Industrial Development Corporation  (AIDC) in collaborazione, ovviamente, con Lockheed Martin e riguarda l’installazione di un nuovo radar, l’AN/APG-83, nuova impiantistica, nuovi comandi di volo, schermi, radio ed HUD di nuovo tipo, nonché il sistema di protezione elettronica Raytheon AN/ALQ-18. Praticamente, lo Shalu Complex di AIDC a Taichung smonta, ricostruisce e porta allo standard V o Viper i vecchi F-16A/B Block 20.

Peraltro, come detto, la pandemia di covid19 ha rallentato e rallenta fortemente il programma di ammodernamento taiwanese, poiché al momento sono stati restituiti solo diciotto velivoli ammodernati, mentre i programmi dell’Aeronautica prevedono la conclusione delle riconsegne dei 140 Fighting Falcon entro il 2023, con circa trentatré velivoli all’anno lavorati e restituiti ai reparti caccia.

La manutenzione e supporto tecnico/logistico di AIDC

Inoltre, AIDC avrà un ruolo sostanziale nella manutenzione dei nuovi F-16V e degli F-16A/B ammodernati portati a questo standard, grazie all’accordo siglato lo scorso dicembre con Lockheed Martin teso ad assicurare tale attività presso l’impianto, appositamente potenziato di Taichung, costruendo un vero e proprio hub della manutenzione.

Foto taiwannews.com,tw

Ultime notizie

Oggi, 30 luglio, a bordo della portaerei Cavour in navigazione è appontato per la prima volta un F-35B della...
“Le manifestazioni climatiche estreme ci dicono che i temi ambientali sono di grande attualità e rilevanza e rientrano anche...
HENSOLDT è stata incaricata dall'autorità di approvvigionamento tedesca BAAINBw di avviare gli studi sulla modernizzazione ed il miglioramento delle...
Lo scorso 27 luglio, a Kiel in Germania, Thyssenkrupp Marine Systems ha provveduto a consegnare ufficialmente alla Marina Israeliana...

Da leggere

Lanci da C-27J sulle Dolomiti per il 4° Reggimento Alpini “Ranger” [Foto]

Gli Alpini del 4° Reggimento paracadutisti "Ranger" hanno effettuato...

La LiG Nex1 sviluppa un CIWS con radar AESA

L'azienda sudcoreana LiG Nex1 sta sviluppando un Close In...