lunedì, Ottobre 18, 2021

Procede con ritardo il programma di ammodernamento degli F-16 di Taiwan

-

Il programma di ammodernamento degli F-16 di Taiwan è in ritardo di circa un anno sul crono programma. Il ritardo è dovuto principalmente alle complicazioni causate dalla pandemia di covid19 che hanno bloccato o rallentato le attività.

F-16 crashes in mountains of Northern Taiwan | Taiwan News | 2018/06/04

L’Aeronautica di Taiwan ha in linea circa 140 dei 150 F-16A/B Block 20 Fightning Falcon originariamente consegnati dagli Stati Uniti per ammodernare la linea caccia dell’isola stato.

F-16V di nuova produzione

Peraltro, oltre l’ammodernamento di detti velivoli, Taipei è stata autorizzata da Washington ad acquistare anche 66 nuovi potenti Lockheed Martin F-16C/D Block 70 che rappresentano la versione più potente e moderna del Fighting Falcon. Taiwan, pertanto, nel agosto 2019 ha provveduto a siglare il contratto con Lockheed Martin del valore di circa 8,1 miliardi di dollari per la fornitura di 56 velivoli monoposto e 10 biposto. Le consegne di tali nuovi velivoli inizieranno nel 2023 e dovrebbero concludersi nel 2026.

Taiwan Air Force F-16

Il programma di ammodernamento degli F-16A/B Block 20

L’ammodernamento dei “vecchi” F-16A/B Block 20 è eseguito dalla locale Aerospace Industrial Development Corporation  (AIDC) in collaborazione, ovviamente, con Lockheed Martin e riguarda l’installazione di un nuovo radar, l’AN/APG-83, nuova impiantistica, nuovi comandi di volo, schermi, radio ed HUD di nuovo tipo, nonché il sistema di protezione elettronica Raytheon AN/ALQ-18. Praticamente, lo Shalu Complex di AIDC a Taichung smonta, ricostruisce e porta allo standard V o Viper i vecchi F-16A/B Block 20.

Peraltro, come detto, la pandemia di covid19 ha rallentato e rallenta fortemente il programma di ammodernamento taiwanese, poiché al momento sono stati restituiti solo diciotto velivoli ammodernati, mentre i programmi dell’Aeronautica prevedono la conclusione delle riconsegne dei 140 Fighting Falcon entro il 2023, con circa trentatré velivoli all’anno lavorati e restituiti ai reparti caccia.

La manutenzione e supporto tecnico/logistico di AIDC

Inoltre, AIDC avrà un ruolo sostanziale nella manutenzione dei nuovi F-16V e degli F-16A/B ammodernati portati a questo standard, grazie all’accordo siglato lo scorso dicembre con Lockheed Martin teso ad assicurare tale attività presso l’impianto, appositamente potenziato di Taichung, costruendo un vero e proprio hub della manutenzione.

Foto taiwannews.com,tw

Ultime notizie

Il Generale e politico statunitense Colin Luther Powell, 65° Segretario di Stato degli Stati Uniti e 12° Capo di...
La scorsa domenica il Presidente Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato che la Turchia ha ricevuto dagli Stati Uniti una...
La prima coppia di cacciabombardieri Eurofighter Typhoon allestiti in Italia da Leonardo per conto del emirato del Kuwait ha...
La flotta di AH-1 Firewatch "Cobra" dell'U.S Forest Service è stata pensionata a causa dell'aumento esponenziale dei costi di...

Da leggere

In settimana la Corea del Sud lancia il razzo spaziale KSLV-II NURI

Nel corso di questa settimana è previsto il lancio...

La nuova avanzata famiglia radar di Raytheon Missile & Defense

Raytheon Missiles & Defense, un'azienda di Raytheon Technologies, ha...