fbpx

Rolls-Royce fornirà il reattore per i nuovi sottomarini australiani a propulsione nucleare

Nell’ambito dell’accordo trilaterale AUKUS tra Australia, Regno Unito e Stati Uniti, è stato annunciato che Rolls-Royce Submarines Ltd fornirà i reattori per i sottomarini nucleari australiani.

L’annuncio vedrà la creazione di migliaia di posti di lavoro per Rolls-Royce e in tutta la catena di fornitura del Regno Unito. 

Rolls-Royce Submarines, con sede a Derby, nel Regno Unito, impiega attualmente più di 4.000 persone e progetta, produce e fornisce supporto in servizio ai reattori ad acqua pressurizzata che alimentano ogni unità della flotta sottomarina della Royal Navy.

Rolls-Royce sta attualmente supportando i programmi esistenti di costruzione di sottomarini d’attacco (SSN) Astute e lancia missili balistici (SSBN) Dreadnought per la Royal Navy, attraverso la consegna dell’impianto del reattore e delle componenti associate. 

Inoltre, Rolls- Royce fornisce supporto in prima linea in tutto il mondo per le apparecchiature degli impianti di reattori dal suo centro operativo a Derby e supporta i sottomarini quando si trovano nel cantiere navale di Barrow-in-Furness e nelle basi navali di Devonport e Faslane.

Per garantire una pipeline costante di futuri talenti nel settore, lo scorso anno Rolls-Royce ha aperto una nuova Nuclear Skills Academy a Derby, che formerà 200 apprendistati ogni anno per almeno il prossimo decennio.

Fonte ed immagine @Rolls Royce

Articolo precedente

Il Giappone aggiornerà le navi dotate di sistema di combattimento AEGIS per impiegare i missili Tomahawk

Prossimo articolo

In India varata la seconda unità ASW del tipo Shallow Water Craft

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie