Rolls-Royce nello sviluppo del motore del caccia giapponese F-X

0
329

Secondo la testata giornalistica giapponese Asahi Shimbun i Governi di Tokyo e di Londra avrebbero trovato l’accordo per la partecipazione dell’industria britannica Rolls-Royce nello sviluppo del motore destinato al nuovo velivolo da caccia giapponese F-X.

L’accordo sarebbe stato siglato durante il bilaterale tra i rispettivi Primi Ministri, successivamente seguito dal incontro tra i Ministri della Difesa dei rispettivi Paesi.

La partecipazione di Rolls-Royce è volta principalmente alla riduzione dei costi di sviluppo del nuovo propulsore. Peraltro, il Giappone spera di rendere “appetibile” il nuovo caccia anche per l’esportazione e, pertanto, è molto interessato ad ottenere la cooperazione britannica nella tecnologia chiave del motore e del elettronica di bordo.

Il nuovo caccia nei programmi del Governo giapponese dovrebbe prendere il posto degli attuali Mitsubishi F-2 in dotazione alla Japan Air Self-Defense Force a partire dal 2035. I piani prevedono lo sviluppo ed il dispiegamento del caccia di 6a generazione che dovrebbe essere prodotto in linea di massima in 100 esemplari per il mercato interno.

Al programma partecipano tutte le maggiori imprese giapponesi aerospaziali o che comunque hanno interesse nel settore, nonché la statunitense Lockheed Martin per il design e le tecnologie stealth e la britannica BAE Systems per l’elettronica di bordo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui