fbpx

RPAS WJ-700 per l’Algeria

Media algerini hanno riportato la notizia dell’avvenuta recente consegna da parte della Cina di quattro RPAS WJ-700.

Il RPAS WJ-700 è stato sviluppato da Haiying Aviation General Equipment Co., LTD., la terza Accademia della Cina Aerospace Science and Industry Corporation (CASIC) per missioni di sorveglianza ed attacco integrato ad alta quota e ad alta velocità.

Caratteristiche

Trattasi di un veicolo aereo senza pilota da ricognizione armato in grado di operare a media/alta quota ed a lunga durata (MALE/HALE), una classe superiore agli MQ-9.

Il WJ-700 è accreditato di un peso massimo al decollo (MTOW) di 3,8 tonnellate e di una capacità di rimanere in volo per oltre 20 ore.

Il drone è dotato di un motore a reazione e secondo fonti cinesi sarebbe in grado di raggiungere una velocità massima tra i 600 ed i 700 km/h e volare fino a 12 ed i 15 km di altezza.

In funzione di attacco possono essere montati sotto l’ala quattro punti di aggancio per armamenti di vario tipo, tra cui missili anti-radiazioni CM-102, missili antinave C-701 e C-705KD nonché munizionamento guidato di precisione per bersagli terrestri.

Il programma algerino

Nel 2022 l’Algeria ha acquistato al costo di 145 milioni di dollari una squadriglia di quattro di questi RPAS, in risposta all’avvenuto trasferimento da parte della Turchia degli UAS/UCAV TB2 Bayraktar.

L’Algeria gestisce diverse piattaforme cinesi avanzate, compresi i droni Wing Loong II e CH-4 nonché CH-5.

Foto @CASIC

Latest from Blog

Ultime notizie