Russia, donati due Mi-17 armati al Mali

0
69

La Russia ha donato al Mali due elicotteri Mil Mi-17 armati segno del sempre più stretto rapporto tra Mosca e Bamako che tanto spaventa l’Europa, Francia soprattutto.

Gli elicotteri sono stati ufficialmente ricevuti il 30 marzo nella capitale dal Ministro della Difesa Sadio Kamara che dovrebbe conoscere abbastanza bene i russi dato che ha passato diversi anni alla Scuola Militare Superiore di Mosca.

Non casualmente Kamara è considerato uno dei principali fautori del colpo di stato attuato dal Colonello Assimi Goita nel giugno 2021 che lo ha poi nominato Ministro della Difesa del suo Governo.

Un comunicato del Governo ha così commentato la donazione: “Riceviamo elicotteri da combattimento, radar di ultima generazione e tutto quello che è richiesto per combattere contro terrorismo ed estremismo…il risultato di una sincera e duratura collaborazione con la Russia.”

La Forza Aerea del Mali opera già 2 Mi-17V-5 e 2 Mi-171Sh a cui bisogna aggiungere i nuovi due elicotteri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui