fbpx

Saab riceve un ordine dalla Difesa Svedese per lo studio del futuro aereo da caccia

Saab ha ricevuto un ordine dalla Swedish Defense Material Administration, FMV, relativo lo sviluppo dei futuri aerei da combattimento. Il contratto include studi sulle future capacità di combattimento aereo.

Lo studio è di natura preparatoria e il suo scopo è ampliare il lavoro su come sviluppare e realizzare le future capacità di combattimento aereo.

Il valore dell’ordine è di circa 250 milioni di corone svedesi.

Come è noto, Saab ha stipulato un accordo con BAE Systems per lo studio e sviluppo di nuove tecnologie nell’ambito del programma Tempest destinato alla realizzazione di un velivolo da combattimento di 6a generazione.

L’accordo è stato sottoscritto anche dal Governo di Stoccolma e dall’Aeronautica Reale Svedese che collabora con la Royal Air Force nella stesura dei relativi requisiti.

Nel programma Tempest si è associata anche l’Italia, con le principali industrie aerospaziali e con l’Aeronautica Militare interessata alla sostituzione dal 2035-40 in poi degli attuali caccia Eurofighter Typhoon.

Inoltre, sono in corso colloqui avanzati tra Londra e Tokyo per lo sviluppo di tecnologie per il programma relativo il nuovo caccia giapponese che possano confluire anche nel programma Tempest, nonché un possibile ingresso giapponese nello stesso Tempest.

Fonte e foto Saab

Articolo precedente

Gli USA trasferiranno gli HIMARS all’Ucraina

Prossimo articolo

Leonardo presenta una nuova soluzione di simulazione nel settore dell’Electronic Warfare

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie