venerdì, Gennaio 27, 2023

Saab supporta i Gripen sudafricani

Saab ha ricevuto un contratto di supporto per il servizio, la riparazione e la manutenzione dei caccia a reazione Gripen C/D dell’Aeronautica Sudafricana. 

Il valore dell’ordine è di 333 milioni di corone svedesi su un periodo di tre anni.

Il contratto ha una durata di tre anni dal 2022 al 2025 e copre l’assistenza, le riparazioni e la manutenzione, nonché piccoli aggiornamenti dei sistemi di supporto e addestramento del sistema Gripen della Forze Aerea Sudafricana (SAAF).  

Il Sudafrica gestisce i Gripen C/D dal 2008 ed è il primo cliente di esportazione di Saab dei caccia bombardieri Gripen. 

I Gripen C/D, adottati da cinque nazioni in tre continenti, hanno partecipato con successo a numerose esercitazioni guidate dalla NATO e incarichi di polizia aerea in tutto il mondo.

La linea dei Gripen sudafricani nel corso del 2021 è stata messa a terra perché i problemi economici e le lungaggini contrattuali bloccavano l’assegnazione della commessa per l’assistenza e supporto dei caccia bombardieri.

L’Aeronautica Sudafricana ha ordinato nel 2005 un totale di 26 Gripen C/D di cui 17 monoposto C e 9 biposto D. Uno di questi velivoli ha subito gravi danni nel corso del 2021 ed è attualmente fuori servizio.

Fonte e foto Saab

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI