sabato, Ottobre 23, 2021

Saab testa l’Electronic Attack Jammer Pod in volo

-

‎Saab, lo scorso 04 novembre, ha testato con successo in volo, a bordo di un Gripen biposto, il suo nuovo sofisticato Electronic Attack Jammer Pod (EAJP). Durante il volo sono state testate le interfacce del pod con l’hardware e il software dell’aeromobile, nonché con il controllo e il monitoraggio dalla cabina di pilotaggio.‎

Immagine
Gripen biposto dell’Aeronautica Svedese con l’Electronic Attack Jammer Pod

‎Saab sta lavorando intensamente sulle capacità di attacco elettronico e il nuovo pod avanzato è un elemento importante di questo sviluppo. L’EAJP è un importante complemento alle capacità di attacco elettronico integrate al sistema di guerra elettronica a bordo del nuovo caccia Gripen E/F. Inoltre, il pod può essere installato anche su altri tipi di aeromobili. Peraltro, l’EAJP fa parte della famiglia di sistemi di guerra elettronica Arexis messi a punto da Saab.‎

Per ulteriori info leggere il comunicato https://saabgroup.com/media/news-press/news/2019-11/saabs-new-electronic-attack-jammer-pod-in-the-air/

Foto Saab-Aeronautica Svedese

Ultime notizie

La Royal Navy ha testato con successo un nuovo sistema missilistico progettato per proteggere le nuove portaerei britanniche dagli...
Giovedì 28 ottobre, alle ore 18.30, a bordo della portaerei Cavour ormeggiata nel porto di Civitavecchia, le capacità della...
Il Generale di Brigata Beniamino Vergori cede il comando della Brigata Paracadutisti “Folgore” al fratello parigrado Roberto.Pisa, 22 ottobre...
L’elicottero a pilotaggio remoto AWHero ha ottenuto la certificazione militare basica dalla DAAA (Direzione degli Armamenti Aeronautici e per l’Aeronavigabilità). L’importante...

Da leggere

L’Olanda invia un C-130 in Mali per sei mesi

Il Governo olandese ha approvato l'invio di un velivolo...

Numerosi difetti riscontrati nei Global Hawk sudcoreani

L'Aeronautica della Corea del Sud ha riscontrato la presenza...