Seconda fase del programma sud coreano Baekdu

0
226

Korea Aerospace Industries Co., Ltd. (KAI) è stata selezionata come offerente preferito per il secondo progetto di sviluppo del sistema per il potenziamento della capacità del sistema Baekdu da ricognizione elettronica.

Questo programma è teso sviluppare il sistema operativo e di missione di un nuovo aereo da ricognizione elettronica per la sostituzione del velivolo da ricognizione Baekdu dotato di tecnologia messa a punto dall’industria sud coreana, in servizio con l’Aeronautica di Seul dagli anni Novanta del secolo passato a bordo degli Hawker 800SIG Peace Pioneer.

KAI installerà la nuova suite di missione sul business jet Falcon 2000LXS di Dassault e sarà responsabile dell’integrazione del sistema delle principali apparecchiature avioniche, come le apparecchiature di raccolta delle informazioni ed il sistema di trasmissione/ricezione, nonché dello sviluppo del sistema di terra e del sistema integrato elementi di supporto per il funzionamento del sistema di raccolta delle informazioni. Lo sviluppo dell’equipaggiamento della missione avverrà in collaborazione con LIG Nex-1.

KAI ha firmato un MOU per il supporto aeronautico e la cooperazione tecnica con Dassault in occasione della recente “Seoul International Aerospace & Defense Exhibition 2021 (ADEX)”.

Il primo progetto di sviluppo del sistema per il potenziamento della capacità del sistema Baekdu è stato condotto dal National Defense Science Research Institute, un istituto di ricerca nazionale, dal 2011 al 2018 ed il secondo progetto è promosso dall’azienda.

L’offerta di KAI ha battuto altri due offerenti nella competizione. Le consegne saranno eseguite nel 2022-2026 e costeranno fino a 770 milioni di dollari (di cui 725 milioni già approvati). I sei velivoli Dassult Falcon sostituiranno l’attuale flotta di Raytheon (Hawker) 800SIG Peace Pioneer, che è stata immessa in servizio negli anni ’90. Al momento, sono in servizio 8 Raytheon (Hawker) RC-800 Peace Krypton equamente suddivisi per missioni SIGINT (SIGNAL INTELLIGENCE) e SAR (Synthetic Aperture Radar).

KAI fornirà quattro velivoli che andranno ad aggiungersi ai due Baekdu già entrati in servizio nel corso del decennio passato.

Foto Dassault

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui