fbpx

Sei AEW&C Block 2 per l’Aeronautica Indiana

Il Ministero della Difesa di Nuova Delhi ha dato il via libera al programma di acquisizione di sei velivoli AEW&C Block 2 sviluppati dal DRDO, l’Agenzia dell’Organizzazione indiana per la Ricerca e lo Sviluppo della Difesa.

KW3555 AWACS IAF (32685888110).jpg

Il DRDO, a suo tempo, ha sviluppato e prodotto insieme al Center for Airborne Systems (CABS), i velivoli NETRA (3 ordinati) con un radar AESA (Active Electronically Scanned Array) ed un radar di sorveglianza secondario (SSR / IFF) installati su aerei Embraer ERJ 145.

Beriev A-50EI Mainstay2009.jpg

Nell’Aeronautica Indiana questi velivoli affiancano i 3 Beriev A-50 Phalcon, un curioso ibrido; infatti, si tratta di velivoli russi Il-76 modificati dalla israeliana IAI con il sistema Phalcon basato sul radar aerotrasportato EL/W-2090.

Il nuovo programma prevede l’installazione del versione aggiornata del AEW&C, la Block 2, su sei velivoli Airbus A330 acquistati dall’Air India.

In un primo momento, si era deciso di inviare tali aerei in Europa per Airbus per le modifiche necessarie e le integrazioni del sistema radar.

Ora, in base alle iniziative “Buy in India”, “Make in India” e “Aatmanirbhar Bharat” lanciate dal Governo di Nuova Delhi e volte a sostenere l’industria indiana, soprattutto, del settore tecnologico, tali velivoli saranno modificati ed integrati direttamente in India.

Articolo precedente

1,1 miliardi di dollari ad Honeywell per i motori dell’Abrams

Prossimo articolo

Dieci tanker Il-78M ordinati da Mosca

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie