sabato, Giugno 19, 2021

Sei nuovi Battle Airborne Communications Node per l’USAF

-

Dopo una lunga attesa è arrivato alla fine il contratto alla Learjet per la fornitura di sei Bombardier Global 6000 che saranno allestiti per ricoprire il ruolo di Battle Airborne Communications Node (BACN).

Il contratto prevede una spesa complessiva di 464,85 milioni di dollari.

L’E-11 BACN è una velivolo essenziale nei moderni campi di battaglia in quanto è in grado di ricevere e trasmettere informazioni da diverse fonti instradando il flusso di informazioni nella giusta direzione.

L’altra peculiarità del sistema è la possibilità di rendere “compatibili” i dati provenienti da data link diversi e magari non interoperabili garantendo quindi la massima operatività dei sistemi in tempo reale.

L’alta quota alla quale opera il Bombardier Global 6000, circa 45.000 piedi, consente inoltre alle truppe a terra di usare l’aereo come ponte radio per raggiungere altre unità che non sono in Line of Sight (LOS).

La flotta attuale è di appena tre velivoli che sono pesantemente impiegati in Afghanistan praticamente ogni giorno in quasi tutte le operazioni.

Inizialmente erano stati consegnati all’USAF un totale di 4 E-11 ma uno di essi è andato perso in Afghanistan a gennaio 2020 a causa di un errore dell’equipaggio.

An MQ-4 Global Hawk sits in a hangar Feb. 17, 2019 at Al Dhafra Air Base, United Arab Emirates. ADAB can control this aircraft even when it’s away from the base or as the name of this technology implies, “Beyond Line of Sight”.
(U.S. Air Force photo by Tech. Sgt. Darnell T. Cannady)

Il sistema BACN è anche installato a bordo di Global Hawk Block 20 opportunamente modificati che prendono la sigla di EQ-4B.

Immagine di copertina: A 430th Expeditionary Electronic Combat Squadron E-11A aircraft outfitted with a Battlefield Airborne Communications Node sits on the runway at Kandahar Airfield, Afghanistan, April 4, 2019. The 430th EECS is the only unit that operates these aircraft with the BACN payload. (U.S. Air Force photo by Capt. Anna-Marie Wyant)

Ultime notizie

La nuova USS Gerald Ford completa il primo “shock trial”

La nuova super portaerei USS Gerald R. Ford (CVN 78) ha completato con successo il primo "shock trial" esplosivo...

Nave Palinuro arriva a Brindisi per la Campagna d’Istruzione 2021

Oggi 19 giugno la nave scuola Palinuro è arrivata nel porto di Brindisi, completando la prima fase della campagna...

Primo volo per il Boeing 737-10, il 737 MAX più grande

Il Boeing 737-10, il più grande aereo della famiglia 737 MAX, ha completato oggi con successo un primo volo. L'aereo...

Boeing, ESG e Lufthansa Technik per il potenziale supporto dei P-8 Poseidon tedeschi

Il 17 giugno, Boeing ha firmato accordi con ESG Elektroniksystem- und Logistik-GmbH e Lufthansa Technik che delineano gli sforzi...

Da leggere

La difesa aerea in Occidente: sfide e problemi

I recenti conflitti cui abbiamo assistito in Nagorno-Karabakh, in...

Il Canada modifica tre King Air 350ER per missioni ISR

Il Dipartimento della Difesa Nazionale canadese ha assegnato a...