Semoventi CAESAR da 155 mm per la Lituania

0
98

In occasione della mostra/esibizione Eurosatory 2022 il Ministro della Difesa Lituana, Arvydas Anušauskas, ha sottoscritto con l’omologo francese Sébastien Lecornu, una Lettera di Intenti (LOI) relativa l’acquisto di diciotto semoventi d’artiglieria CAESAR calibro 155 mm.

L’accordo rientra nel rafforzamento della partnership militare tra Parigi e Vilnius e punta a rafforzare le dotazioni d’artiglieria delle forze terrestri lituane.

Recentemente, Nexter Group, che produce il sistema insieme ad Arquus e Thales, ha presentato la versione Nuova Generazione del CAESAR (CAmion Equipé d’un Système d’ARtillerie de Nouvelle Génération) che è stata ordinata in nove esemplari dal Belgio.

Il CAESAR NG è un veicolo 6×6 equipaggiato con un cannone da 155 mm con una lunghezza di 52 calibri, che consente di sparare fino a una distanza di 40 km.

Le principali novità rispetto alla prima versione attengono la protezione e la mobilità dell’equipaggio. Infatti, è stata aggiunta una cabina a prova di esplosione di mine ed IED (ordigni esplosivi improvvisati) nonché a munizioni di piccolo calibro. 

Anche la mobilità ha beneficiato dell’ammodernamento del progetto; ora il CAESAR NG ha un nuovo motore (460 CV invece dei 215 CV precedenti) accoppiato ad un nuovo cambio automatico e un nuovo telaio che assorbe meglio mobilità su strada e fuoristrada nonché l’attività a fuoco. 

Infine, il CAESAR NG è dotato dell’ultima versione del software per il controllo del tiro e la cabina è predisposta per ospitare la nuova radio CONTACT (infovaluation – rete di comunicazione e dati all’interno del CaMo). Anche il jammer Thales BARAGE può essere installato sul CAESAR NG.

Attualmente, l’artiglieria lituana dispone di 21 obici/cannoni semoventi PzH 2000 calibro 155/52 mm di nuova produzione e di 54 vecchi obici M101 da 105 mm trasferiti dalla Danimarca all’inizio del nuovo secolo.

Inoltre, sono in servizio 42 mortai semoventi M1064 con sistema d’arma Tampella calibro 120 mm ceduti dalla Germania a partire dal 2008.

Foto Nexter Group

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui