sabato, Dicembre 4, 2021

SES-17 di Thales Alenia Space lanciato nello Spazio

-

SES ha annunciato che il satellite SES-17 è stato lanciato con successo nello spazio a bordo di un lanciatore Ariane 5 gestito da Arianespace dallo spazioporto europeo di Kourou, nella Guyana francese alle 23:10 ora locale (02 :10 UTC).

Il satellite multi-missione in banda Ka fornirà una copertura completa attraverso le Americhe, i Caraibi e l’Oceano Atlantico. Dal suo slot orbitale di 67,1 gradi ovest dello slot orbitale, il satellite geostazionario (GEO) che incorpora tecnologie all’avanguardia offrirà la migliore esperienza di connettività per i clienti SES che operano nel mercato aeronautico, marittimo, aziendale e governativo.

Costruito da Thales Alenia Space, SES-17 segna un’importante pietra miliare nella tecnologia satellitare come il primo satellite geostazionario in banda Ka a imbarcare un payload completamente digitale alimentato dal più potente processore digitale trasparente (DTP) mai messo in orbita. ES-17 può adattarsi alle mutevoli esigenze dei clienti in tempo reale.

È anche il primo satellite GEO a utilizzare l’Adaptive Resource Control (ARC), un sistema software all’avanguardia nel settore che sfrutta la piena flessibilità dei payload totalmente digitali per adattare autonomamente le risorse spaziali e terrestri al volo per soddisfare le esigenze dei clienti.

Dotato di un sistema di propulsione completamente elettrico, il satellite raggiungerà l’orbita a metà del 2022. Quando sarà operativo, il cliente di riferimento Thales InFlyt Experience utilizzerà la connettività di SES-17 per alimentare la sua soluzione di connettività per l’aviazione di prossima generazione, FlytLIVE. Thales InFlyt Experience garantirà sia all’equipaggio che ai passeggeri una connessione Wi-Fi ad alta velocità sempre attiva nelle ore di punta e nelle rotte ad alto traffico, ottimizzando la larghezza di banda.

“Il lancio odierno di SES-17 è una pietra miliare entusiasmante per la nostra soluzione di connettività FlytLIVE che attualmente vola negli Stati Uniti”, ha affermato Craig Olson, vicepresidente di Thales InFlyt Experience. “L’architettura di rete e satellitare è stata sviluppata specificamente per i requisiti di connettività unici dei nostri clienti dell’aviazione commerciale e dei loro passeggeri. Con SES-17, FlytLIVE fornirà una copertura completa per tutte le Americhe e il corridoio del Nord Atlantico, offrendo un’esperienza di connettività senza pari nell’aria.

“Siamo immensamente entusiasti che SES-17 si unisca alla nostra flotta GEO e alla costellazione dell’orbita terrestre media (MEO). SES-17 è il frutto di una collaborazione di successo tra Thales Group, Thales Alenia Space e SES e ci consentirà di soddisfare le richieste esponenziali di connettività nel settore aereo e marittimo e di accelerare le iniziative di inclusione digitale in tutte le Americhe”, ha affermato Steve Collar, CEO di SES. “Grazie ad Arianespace, SES-17 è ora in viaggio per l’orbita. Non vediamo l’ora che i clienti SES siano in grado di sfruttare l’elevato throughput, la portata globale e la bassa latenza della rete satellitare multi-orbita e interoperabile in banda Ka di SES che comprende SES-17 e la nostra prossima costellazione mPOWER O3b.

“SES-17 ha mobilitato tutti gli esperti di Thales Alenia Space – dal design innovativo del satellite stesso alle ultime operazioni combinate – ed è ora in viaggio per l’orbita. Completamente digitale e altamente innovativo, SES-17 beneficerà di tutte le tecnologie all’avanguardia che abbiamo sviluppato per soddisfare le esigenze di connettività del mercato”, ha affermato Herve Derrey, CEO di Thales Alenia Space.

Comunicato stampa: qui e qui

Ultime notizie

Le Forze Armate Serbe acquisteranno nuovi sistemi di difesa aerea Pantsir-S2 di fabbricazione russa. Questo è quanto annunciato dal Ministro...
La Defense Logistics Agency (DLA) ha stipulato un'opzione contrattuale da 316 milioni di dollari per i moduli GPS (M-Code...
Alla presenza del Ministro della Difesa di Ankara, Hulusi Akar, il cannone 76/62 prodotto dall'azienda turca MKE ha effettuato...
Forsvarsmateriell o Norwegian Defence Materiel Agency ha siglato con la compagnia privata statunitense Draken International un contratto per la cessione...

Da leggere

Conclusa la NATO Baltic Air Policing per l’Aeronautica Militare

Si è concluso il 1° dicembre, dopo ben 15...

The Interforce exercise “Lampo 21”

The complex exercise "LAMPO '21" took place, the activity...