domenica, Settembre 19, 2021

Approvvigionamento di visori binoculari notturni ad intensificazione di luce per le Forze Speciali della Marina Militare

-

Nell’ambito delle acquisizioni terrestri per le attività operative delle FoS della MM, la Direzione Armamenti Terrestri (TERRARM) del Segretariato Generale della Difesa/Direzione Nazionale degli Armamenti ha in programma l’approvvigionamento di almeno n.60 visori binoculari notturni a intensificazione di luce modello BNVD AN/PVS31A, con i relativi almeno n.60 Set di accessori e dotazioni (ciascuno composto da 13 items) per un importo complessivo presunto di € 1.000.000,00 (IVA esente), con finanziamento pluriennale da avviare nell’ E.F. 2021.

Binocular Night Vision Device (BNVD)

Oggetto della fornitura:
– almeno n. 60 visori binoculari notturni ad intensificazione I.L. mod. BNVD AN/PVS-31A della soc. L3Harris (USA) dotati di bussola magnetica;
– almeno n. 60 set di accessori relativi ai suddetti visori, della soc. L3Harris (USA).

L’L3Harris Binocular Night Vision Device, noto anche con la nomenclatura militare AN/PVS-31A, è una sorta di maschera a visore binoculare al fosforo bianco ad alte prestazioni compatta, leggera e di terza generazione.

Il BNVD AN/PVS-31A include tubi di intensificazione dell’immagine di terza generazione (I2) con tecnologia Auto-Gated per prevenire danni in ambienti molto luminosi. Fornisce immagine al fosforo bianco ad alte prestazioni con un maggiore grado di dettaglio in generale contrasto e gamma di sfumature. Rende possibile all’operatore disporre di maggiori informazioni visive per una valutazione ed un’acquisizione maggiormente accurate.

Il dispositivo ha un design ergonomico a basso profilo e offre una consapevolezza situazionale superiore rispetto a una maschera a singolo visore. Lavorando direttamente con l’input degli operatori delle Forze Speciali, il BNVD è stato progettato per aumentare la risoluzione del sistema, ridurre significativamente il peso portato alla testa e migliorare il baricentro del sistema.

Tale visore binoculare notturno ha un design leggero ed ergonomico ideato per ridurre lo stress a carico
del rachide cervicale, inoltre l’applicazione sull’elmetto in due differenti posizioni e la funzione stand-by automatica in posizione verticale per il risparmio energetico lo rendono idoneo ad essere impiegato per le attività operative notturne delle FoS. Il mod. BNVD ANPVS31 è stato già approvvigionato in passato dalla DAT.

Ha un peso inferiore ai 450 grammi ed impiega 1 batteria AA al litio già installata che ha un’autonomia di circa otto ore. L’autonomia può essere aumentata fino a 24 ore (a 25°) con il 4-cell battery pack. Per l’intensificazione delle immagini impiega un sistema MX-11769 di terza generazione.

Il sistema permette di ottenere un campo di visuale da 40° ± 2°. Può essere usato in immersione fino a 66 piedi (circa 20 metri) per due ore.

Foto L3 Harris Technologies

Ultime notizie

“Da 60 anni la Pattuglia Acrobatica Nazionale – la nostra PAN – rappresenta a livello internazionale un vero e...
Nel corso del evento DSEI 2021 a Londra, Leonardo ha annunciato che, durante lo scorso mese di luglio, presso...
L'Aeronautica Indiana secondo i media locali avrebbe siglato un contratto del valore di ventisette milioni di euro per l'acquisto...
La Bundeswehr ha assegnato a Rheinmetall un contratto quadro come parte del suo progetto "Deployed Operations Support". L'accordo è stato...

Da leggere

Contratto a Lockheed Martin per il supporto logistico e per le parti di ricambio degli F-35 JSF

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato...

Prima missione operativa per il CH-53K King Stallion

Il Comando dell'Aviazione della Marina Statunitense (NAVAIR) ha dato...