fbpx

Settanta VLS Mk 41 per gli Stati Uniti ed Alleati

Lockheed Martin Rotary and Mission Systems hanno ricevuto un addendum del valore di circa 231 milioni di dollari al contratto precedentemente assegnato per definire l’aggiudicazione iniziale e procurarsi ulteriori 70 moduli MK41 Vertical Launching System e accessori per l’equipaggiamento dei cacciatorpediniere classe DDG 51 e delle fregate classe FFG 62 (USS Constellation).

Le nuove fregate classe Constellation, versione modificata ed adattata delle FREMM IT di Fincantieri per le esigenze dell’US Navy, avranno a disposizione quattro sistemi di lancio verticale Mk 41 ad otto celle. Al momento, sono state ordinate le prime due fregate che saranno allestite da Fincantieri Marinette Marine nel ambito di un primo lotto di dieci unità. I VLS Mk 41 delle Constellation saranno impiegati per il lancio di missili SM-2 Standard Block 3C, ESSM e/o Standard ERAM con possibilità di imbarcare anche gli ASROC anti sottomarino.

I VLS Mk 41 armeranno anche le cinque nuove fregate F-110 della Marina Spagnola per il lancio dei missili SM-2 Standard, ESSM ed Harpoon.

Per la Marina Australiana i nuovi VLS Mk 41 sono destinati ad armare le nove nuove fregate classe Hunt, derivate dalle Type 26 britanniche, di cui sono previsti quattro sistemi ad otto celle per il lancio di missili SM-2 Standard ed ESSM.

Questa modifica del contratto combina gli acquisti per il governo degli Stati Uniti (80%), dell’Australia (13%) e della Spagna (7%) nell’ambito del programma Foreign Military Sales (FMS).

I lavori attinenti la relativa commessa dovrebbero essere completati entro il mese di luglio del 2025.

Articolo precedente

Il Cile ammoderna i Leopard 2A4 ed i Marder 1A3

Prossimo articolo

La Nigeria si appresta a ricevere il primo lotto di sei A-29 Super Tucano

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie