sabato, Settembre 18, 2021

Si amplia la flotta multinazionale A330 MRTT

-

Lo scorso 31 agosto, il quinto velivolo da rifornimento in volo e trasporto strategico Airbus A330 Multi Role Tanker Transport (MRTT) della Multinational MRTT Fleet (MMF) è giunto presso la sua base principale operativa di Eindhoven nei Paesi Bassi. Il giorno prima, la proprietà del velivolo era stata trasferita da Airbus Defence and Space ad OCCAR per conto della NATO Support and Procurement Agency (NSPA) che gestisce la flotta per le nazioni partecipanti all’iniziativa MMF.

La consegna di questo quinto velivolo rappresenta un altro passo fondamentale nella costruzione di una flotta pronta a fornire capacità strategiche di trasporto, rifornimento aria-aria ed evacuazione medica alle sei nazioni NATO partecipanti al programma, Belgio, Germania, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi e Repubblica Ceca. Finora, queste nazioni hanno ordinato ad Airbus la fornitura di nove A330MRTT.

Il primo, il secondo e il terzo aeromobile sono stati consegnati, rispettivamente, a giugno, agosto e novembre 2020 mentre il quarto esemplare si è aggiunto alla flotta nell’aprile 2021. Attualmente, la Multinational Multirole Tanker Transport Unit è impegnata principalmente nel addestramento del personale di volo e tecnico al nuovo velivolo ed ha iniziato a svolgere gradualmente compiti operativi.

A luglio, un equipaggio ha eseguito una missione di trasporto aereo per la prima volta a sostegno della Repubblica Ceca mentre, nel precedente mese di maggio uno dei quattro A330 MRTT, all’epoca consegnati, ha effettuato un primo volo operativo a favore del Esercito Lussemburghese, trasferendo un contingente del Granducato in una missione di supporto in Mali. Nelle ultime settimane, la MMU è stata anche coinvolta nell’evacuazione di personale militare e civile dall’Afghanistan.

Allo stato attuale, il sesto e settimo esemplare ordinato si trovano in diverse fasi di allestimento nella configurazione MRRT presso gli stabilimenti Airbus di Getafe, nell’area di Madrid. e saranno consegnati alla MMU tra febbraio e luglio del 2022.

La Flotta Multinazionale MRTT è di proprietà della NATO ed è gestita dalla NATO Support and Procurement Agency (NSPA) con il supporto dell’Organizzazione per la Cooperazione Congiunta in Materia di Armamenti (OCCAR) che gestisce l’acquisizione dei velivoli fino alla fine del 2022. La Multinational Multirole Tanker Transport Unit, formata da personale militare delle sei nazioni partecipanti, gestisce la flotta. Tutti e sei i Paesi partecipanti all’iniziativa MMU hanno accesso alle capacità del FCM in base al numero di ore di volo contrattate.

Fonte NATO Support and Procurement Agency (NSPA)

Ultime notizie

La Bundeswehr ha assegnato a Rheinmetall un contratto quadro come parte del suo progetto "Deployed Operations Support". L'accordo è stato...
La Turchia, tramite un contratto di vendita militare straniera (FMS), ha in corso l'aggiornamento della flotta degli aerei da...
Giovedì il segretario alla Difesa Delfin Lorenzana ha dichiarato che è improbabile che nel prossimo futuro le Filippine possano...
BAE Systems e MBDA hanno ottenuto ulteriori finanziamenti per completare lo sviluppo e l'integrazione delle capacità di armi di...

Da leggere

Adieu Naval Group, l’Australia sceglie sottomarini nucleari con USA e UK

La fine del matrimonio tra Naval Group e l'Australia...

La Bielorussia acquisterà sistemi d’arma dalla Russia per un valore di un miliardo di dollari

Il Presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko ha dichiarato che...