fbpx

Sikorsky autorizzata ad avviare la produzione del Lotto 6 dei CH-53K King Stallion

Con un contratto del valore di 155 milioni di dollari, il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (U.S. DoD) ha esercitato l’opzione, per autorizzare Sikorsky (gruppo Lockheed Martin) alle lavorazioni necessarie del Lotto 6 di produzione dei CH-53K King Stallion.

Il Lotto 6 prevede la produzione di nove elicotteri da trasporto pesante CH-53K. I lavori saranno eseguiti a Stratford, nel Connecticut, e dovrebbero essere completati a febbraio 2022.

Attualmente, Sikorsky ha completato i lavori dei Lotti 1-4, tutti costituiti da elicotteri di pre-produzione con i quali si stanno completando le varie fasi di sviluppo e l’addestramento iniziale del personale di volo e di terra.

Attualmente, i primi elicotteri devono ancora raggiungere la IOC o capacità operativa iniziale, il cui conseguimento era previsto per il 2019, a causa di una serie di problemi che ne hanno ritardato la certificazione.

Il Lotto 5, costituito da sette esemplari è in via di completamento e può essere considerato l’ultimo lotto di produzione di pre serie.

Il requisito del U.S. Marine Corps che sarà il principale utente di questo enorme elicottero è fissato a 227 CH-53K che serviranno ad armare dieci squadroni, di cui otto operativi, uno per addestramento ed uno della Riserva.

Lo scorso anno è stato consegnato al U.S. Marine Corps il primo simulatore CH-53K messo a punto da Lockheed Martin alla Marine Corps Air Station New River di Jacksonville in North Carolina.

Fonte U.S. Department of Defense

Articolo precedente

Supporto per gli MQ-4C Triton dell’U.S. Navy e della Royal Australian Air Force

Prossimo articolo

Consegnata la nave “segreta” da sorveglianza INS Dhruv

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie