Siluri SeaHake Mod. 4 per la Marina Greca

0
124

E’ stato sottoscritto il contratto tra il Ministero della Difesa di Atene e la tedesca Atlas Elektronik per la fornitura di n. 44 siluri SeaHake Mod. 4 alla Marina Ellenica.

Il SeaHake Mod.4 è la versione per l’esportazione del DM-2A4 Seehecht in servizio con la Marina Tedesca.

Il contratto ha un valore di circa 112 milioni di euro. I nuovi siluri sono destinati ad essere imbarcati a bordo principalmente dei sottomarini Type 214 classe Papanikolis in servizio in quattro esemplari.

La firma di questo contratto conclude una “saga” iniziata ben venti anni fa che si è trascinata inesorabilmente tra polemiche e costi che aumentavano.

Il SeaHake Mod. 4 è siluro pesante del diametro di 533 mm, con peso di 1.370 kg e lunghezza di 6,22 metri. E’ accreditato di una velocità massima attorno i 50 nodi ed ha una testata esplosiva del peso di 255 kg di PBX. Il raggio d’azione è di 50 km ed aumenta diminuendo al contempo la velocità del siluro.

E’ dotato di guida o sotto controllo remoto tramite cavo in fibra ottica o completamente automatica rilasciato il cavo; il sensore di ricerca opera in homing attivo, passivo o combinato od homing acustico; la spoletta può essere tarata per impatto diretto o di prossimità.

Foto Bundeswehr/Junge

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui