fbpx
Two U.S. Air Force F-35A Lightning IIs assigned to the 48th Fighter Wing perform a pass over Royal Air Force Lakenheath, England, April 16, 2022. The F-35 is the U.S. Air Force’s newest fifth-generation fighter and RAF Lakenheath is the first base in United States Air Forces in Europe to house the aircraft. (U.S. Air Force photo by Staff Sgt. Dhruv Gopinath)

Singapore ordina anche gli F-35A

Il Ministro della Difesa di Singapore, Ng Eng Hen, ha annunciato in occasione della sessione parlamentare in corso sul bilancio di aver effettuato un ordine per otto cacciabombardieri F-35A Lightning II, la versione a decollo convenzionale del Joint Strike Fighter, in aggiunta ai due precedenti ordini per complessivi F-35B, la versione a decollo corto ed atterraggio verticale.

In tal modo la futura flotta di caccia della Republic of Singapore Air Force (RSAF) sarà composta da Boeing F-15SG e Lockheed Martin F-35A/B.

Gli otto F-35A aggiuntivi saranno consegnati a Singapore da Lockheed Martin non prima del 2030.

Nell’ambito della RSAF gli F-35A/B sono destinati a prendere il posto dei caccia bombardieri Lockheed Martin F-16 che lasceranno il servizio entro la prima metà del prossimo decennio e di cui sono disponibili una sessantina di esemplari monoposto C Block 52 e biposto D Block 52 e 52+ ammodernati.

Per gli F-35B ordinati in due tranche, rispettivamente di quattro ed otto esemplari, le consegne sono previste tra il 2026 ed il 2028 nell’ambito di un programma del valore massimo complessivo di 2,75 miliardi di dollari autorizzato dal Governo e dal Congresso degli Stati Uniti d’America.

Foto @USAF/Staff Sgt. Dhruv Gopinath

Articolo precedente

La fregata tedesca Hessen entra in azione nel Mar Rosso

Prossimo articolo

Bell e Leonardo firmano un Memorandum of Understanding (MOU) per valutare opportunità di collaborazione nel campo delle tecnologie del convertiplano

Latest from Blog

Ultime notizie