fbpx

Sistemi di rilevamento di fuoco ostile HFD Serenity per l’US Army

Logos Technologies, una consociata di Elbit Systems of America, ha comunicato di essersi aggiudicata un contratto dall’Esercito degli Stati Uniti per la fornitura ed il supporto dei sistemi di rilevamento del fuoco ostile (HFD) Serenity. Il valore del contratto è di 19,4 milioni di dollari ed il lavoro della commessa sarà completato nell’arco di cinque anni.

Il sistema Serenity HFD sarà utilizzato dal Africa Command degli Stati Uniti (AFRICOM) per proteggere le forze di spedizione statunitensi dagli attacchi ostili. Grazie a sensori elettro-ottici ed acustici a cui fa ricorso, il sistema è in grado di individuare le fonti di spari ed esplosioni in un raggio fino a 10 km in qualsiasi direzione. Secondo Logos Technologies, il sistema Serenity genera meno false indicazioni rispetto ai sistemi HFD standard a singolo sensore oggi in uso.

Serenity può essere montato su torri ed aerostati, oltre che su alcuni tipi di velivoli. Il peso del sistema è di 25-35 kg a seconda della configurazione.

Su un aerostato, Serenity può essere accoppiato con un sistema WAMI (Wide Area Motion Imagery), fornendo agli operatori immagini aggiuntive quasi in tempo reale e con possibilità di archiviarle. Per il prossimo futuro, Logos Technologies prevede di poter installare il sistema Serenity su aerostati di dimensioni contenute senza equipaggio, dopo averne ulteriormente ridotto il peso.

Fonte e foto @Logos Technologies

Articolo precedente

I sottomarini AUKUS australiani potranno attraccare a Singapore

Prossimo articolo

Piattaforma navale da combattimento ULAQ SIDA senza equipaggio per la Marina Turca

Latest from Blog

Ultime notizie