fbpx

Sistemi multiruolo VAMPIRE alla Ucraina

L3Harris Technologies ha annunciato di aver ricevuto un contratto del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (US DoD) del valore di 40 milioni di dollari per la fornitura di 14 equipaggiamenti missilistici ISR ​​pallettizzati modulari universali per veicoli – o sistema d’arma multiuso VAMPIRE – per rafforzare gli sforzi di difesa della sicurezza ucraina.

Il kit VAMPIRE portatile consentirà alle forze di terra ucraine di mirare e abbattere i droni nemici e difendersi dalle minacce di terra avversarie. I sistemi ordinati dal DoD sono personalizzati per fornire risorse di difesa critiche per aiutare l’Ucraina a proteggersi dagli attacchi alle infrastrutture civili.

Abbiamo investito in approvvigionamento, test e certificazione da agosto in modo che la produzione di VAMPIRE possa iniziare senza indugio“, ha dichiarato Luke Savoie, President, Intelligence, Surveillance and Reconnaissance, L3Harris. “Siamo impegnati a sostenere un partner strategico degli Stati Uniti con una solida capacità, mentre il popolo ucraino continua a difendere il proprio Paese e a proteggere la propria indipendenza“.

In base al contratto DoD, L3Harris installerà i kit VAMPIRE sui veicoli forniti dal Governo degli Stati Uniti per un agile supporto al combattimento sul campo di battaglia ucraino. Il contratto prevede che L3Harris consegni 14 sistemi VAMPIRE al Dipartimento della Difesa, quattro entro la metà del 2023 e gli altri dieci entro la fine del 2023.

Il prototipo VAMPIRE, presentato al US DoD ad aprile scorso, è stato selezionato ad agosto come parte del pacchetto di assistenza alla sicurezza da 3 miliardi di dollari deliberato dal Governo Statunitense nell’ambito dell’Iniziativa di assistenza alla sicurezza dell’Ucraina. L’azienda ha iniziato i test sul campo nel 2021 e ha continuato i test su raggio d’azione e durata nell’estate 2022.

Il sistema di gestione della missione del VAMPIRE integra un avanzato sensore di mira WESCAM MX-10 RSTA con la sua stazione di armi, consentendo a un operatore di ingaggiare obiettivi in ​​modo rapido e preciso. 

La WESCAM MX-10 RSTA consente di eseguire missioni di ricognizione, sorveglianza, acquisizione del bersaglio, combattimento a terra e protezione della forza.

E’ prevista la possibilità di impiegare un sensore termico raffreddato di grande formato a onde medie, o in opzione un EO a doppio canale, con CMOS a colori separato e telecamere EMCCD per condizioni di scarsa illuminazione. Sulla WESCAM MX-10 RSTA sono installati uno spotter ad alto ingrandimento per lunghe operazioni a distanza, un telemetro laser per la misurazione della distanza dal bersaglio ed un marcatore laser.

Il razzo Advanced Precision Kill Weapons System da 70 mm a guida SAL (Semi-Active Laser) a basso costo ed altamente preciso, selezionato specificamente per l’uso in Ucraina, fornisce una maggiore letalità per ingaggiare bersagli piccoli o morbidi se combinato con la spoletta di prossimità L3Harris.

Il VAMPIRE è un kit portatile che può essere installato sulla maggior parte dei veicoli con un pianale di carico per il lancio del sistema avanzato di uccisione di precisione (APKWS) od altre munizioni a guida laser.

Il sistema è progettato per integrare il basso costo, la bassa firma e la disponibilità dei comuni NTV e si adatta a qualsiasi pick-up o veicolo con pianale di carico e può essere installato in circa due ore da due persone utilizzando strumenti comuni.

Può essere configurato per soddisfare i requisiti specifici del cliente e tutto è sul pallet. L’alimentazione elimina la necessità di un alternatore a 24 volt sul veicolo.

Fonte e foto L3Harris Technologies

Articolo precedente

Contratto multi milionario a Rheinmetall per ammodernare i cannoni antiaerei da 35 mm di un cliente internazionale

Prossimo articolo

Primo volo di un F-35 in configurazione Technology Refresh 3

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie