fbpx

Stati Uniti, missili e bombe al Kuwait per armare gli Eurofighter

Il Dipartimento di Stato ha deciso di approvare una possibile vendita militare straniera (FMS) al governo del Kuwait di armi avanzate a supporto del programma Eurofighter Typhoon Aircraft e relative attrezzature per un costo stimato di 397 milioni di dollari. L’Agenzia di Cooperazione per la Sicurezza della Difesa ha consegnato oggi la certificazione richiesta notificando al Congresso questa possibile vendita. 

Il governo del Kuwait ha richiesto l’acquisto di

  • sessanta (60) missili aria-aria AIM-120 C-7/8 avanzati a medio raggio (AMRAAM);
  • duecentocinquanta (250) bombe MK-84 General Purpose 2000LB; 
  • cinquecentouno (501) bombe MK-83 per uso generale da 1000 LB; 
  • trecentocinquanta (350) kit di coda KMU-556 Joint Direct Attack Munition (JDAM) per bombe GBU-31V1 2000LB; 
  • settecentodue (702) MXU-667 Air Foil Groups (AFG) per bombe GBU-48 Enhanced Paveway II (EPW-II) 1000LB;
  • settecentodue (702) MAU-210 Enhanced Computer Control Groups (ECCG) per bombe GBU-48 Enhanced Paveway II (EPW-II) 1000LB. 

Sono inclusi:

  • sistemi di spoletta programmabili congiunti FMU-139; 
  • contenitori AMRAAM; 
  • supporto per armi e software; 
  • munizioni inerti,
  • addestratori e attrezzature per l’addestramento; 
  • componenti di bombe; 
  • pezzi di ricambio, riparazione; 
  • formazione del personale e attrezzature per la formazione; 
  • pubblicazioni e documentazione tecnica; 
  • Servizi di supporto ingegneristico, tecnico e logistico del governo degli Stati Uniti e degli appaltatori; 
  • altri elementi correlati di supporto logistico e di programma. 

Il costo totale stimato è di 397 milioni di dollari.

Questa proposta di vendita sosterrà gli obiettivi di politica estera e di sicurezza nazionale degli Stati Uniti, contribuendo a migliorare l’infrastruttura di un importante alleato non NATO che è stata una forza importante per la stabilità politica e il progresso economico in Medio Oriente. 

La vendita proposta migliorerà la capacità del Kuwait di far fronte alle minacce regionali attuali e future. Il Kuwait intende utilizzare questi missili e munizioni con la flotta Eurofighter Typhoon che sta acquisendo. Il Kuwait ha mostrato un impegno a modernizzare le sue forze armate e non avrà difficoltà ad assorbire queste armi nelle sue forze armate. 

La proposta di vendita di questo equipaggiamento e supporto non altererà l’equilibrio militare di base nella regione. 

I principali appaltatori saranno Raytheon Missiles and Defense, Tucson, AZ; e Lockheed Martin Missiles and Fire Control, Archbald, Pennsylvania. Più articoli finali verranno acquistati dalle scorte del governo degli Stati Uniti. Non sono noti accordi di compensazione proposti in relazione a questa potenziale vendita. Eventuali accordi di compensazione saranno definiti nelle trattative tra l’acquirente e il/i contraente/i. 

L’attuazione di questa proposta di vendita non richiederà l’assegnazione di ulteriori rappresentanti del governo o degli appaltatori degli Stati Uniti al Kuwait. 

Non ci sarà alcun impatto negativo sulla prontezza della difesa degli Stati Uniti a seguito di questa proposta di vendita. 

Questo avviso di potenziale vendita è richiesto dalla legge. La descrizione e il valore in dollari si riferiscono alla quantità stimata più alta e al valore in dollari in base ai requisiti iniziali. Il valore effettivo in dollari sarà inferiore a seconda dei requisiti finali, dell’autorità di budget e degli accordi di vendita firmati, se e quando conclusi. 

Articolo precedente

Missili JASSM-ER per l’Australia

Prossimo articolo

Terzo lancio per il nuovo missile AARGM-ER di Northrop Grumman

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie